Magazine Cucina

Cibo, sake e corsi di cucina: il Japan festival di Milano

Da Lilimadeleine

Ormai lo amiamo senza ritegno: il Giappone, la sua cucina, le sue tradizioni ci piacciono da morire.

Stiamo pure imparando a conoscere e apprezzare il sake, noi, la patria del buon vino!

Insomma non c'è da stupirsi se a fine settembre torna il Japan Festival.

Dove e quando

Cibo, sake e corsi di cucina: il Japan festival di Milano

Tre giorni, da venerdì 27 a domenica 29 settembre, per scoprire il Giappone attraverso diversi aspetti della sua millenaria cultura, così diversa dalla nostra (forse per questo motivo ci piace così tanto).

Due le location prescelte:

  • Tenoha, che il 27 settembre ospiterà la serata inaugurale
  • Cascina Cuccagna, cuore degli eventi sabato e domenica dalle 12 alle 23

Il programma del Japan Festival

Cibo, creatività, musica e divertimento da sviscerare attraverso laboratori, spettacoli, dimostrazioni, workshop, degustazioni di sake e un'area dedicata al cibo giapponese.

Sì vabbé ma che si fa in pratica? Qui un assaggio di quel che vi aspetta:

  • Sake Gallery
  • Corsi di cucina giapponese
  • Corsi di lingua giapponese
  • Area Gaming allestita da Nintendo
  • Kado Area per appassionati di ikeabana
  • Mercatino artigianale
  • Food area
  • Zona bimbi
  • Spettacoli di Taiko

Japan Festival: cosa si mangia

Cibo, sake e corsi di cucina: il Japan festival di Milano

A un certo punto, con tutto questo da fare, ci verrà anche fame.

Beh, si troverà pane per i nostri denti (o meglio ramen per i nostri denti!) grazie a tre food point dove acquistare sushi, dorayaki, yakitori di polpo, hmburger di wagyu.

Orari e informazioni

L'ingresso al Japan Festival è libero, gli orari sono i seguenti:

  • Venerdì 27 settembre: 18-23 - Tenoha
  • Sabato 28 settembre: 12-24 - Cascina Cuccagna
  • domenica 29 settembre: 12-21 - Cascina Cuccagna
Cibo, sake e corsi di cucina: il Japan festival di MilanoCibo, sake e corsi di cucina: il Japan festival di Milano

Pensavi a Proust e invece trovi solo i dolcetti a forma di conchiglia. A questo punto puoi scegliere: ti metti a leggere la Recherche oppure un blog che adora il formaggio? Chi sono io? Oriana, giornalista milanese di turismo, food ed eventi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog