Magazine Cultura

Cinema: da “Jersey Boys” al ritorno di “Per un pugno di dollari”

Creato il 22 giugno 2014 da Giuseppe Causarano @Causarano88Ibla

Cinema: da “Jersey Boys” al ritorno di “Per un pugno di dollari”
Andiamo a introdurre le novità che troviamo nelle sale italiane in questi giorni.
La Copertina della settimana

Poster Jersey Boys
“Jersey Boys”, regia di Clint Eastwood – USA 2014 – Biografico, Musicale
con John Lloyd Young, Erich Bergen, Michael Lomenda, Vincent Piazza, Christopher Walken, Mike Doyle, Renée Marino, Erica Piccininni, Francesca Eastwood, Freya Tingley, Ashley Leilani, Kathrine Narducci, James Madio, Sean Whalen, Steve Schirripa, Barry Livingston
Soggetto e Sceneggiatura: Marshall Brickman, Rick Elice, e tratto dallo spettacolo musicale
Montaggio: Joel Cox, Gary Roach
Fotografia: Tom Stern
Scenografia: James J. Murakami
Prodotto da GK Films, Warner Bros. per Warner Bros. Italia, colore, 134′

Frankie e Tommy sono due amici del New Jersey che cercano di vivere lavorando, in maniera illegale, per il boss Gyp De Carlo. Frankie ha però un enorme talento nella sua voce, e questo sarà più forte di tutto il resto: così, in poco tempo, assieme a Bob e Nick, i due amici formeranno i Four Seasons, che diverrà uno dei gruppi più significativi negli Anni Sessanta.
Clint Eastwood, forte della sua esperienza di compositore e di grande conoscitore della musica, non si è lasciato sfuggire la possibilità di dirigere questo film. Storia di ragazzi di strada e di un sogno che si realizza, e del racconto delle loro avventure proprio mentre gli spettacoli e le canzoni aumentano e con esse la grande popolarità. Assolutamente da vedere.

___________

Le altre proposte al Cinema

“Synecdoche, New York” (USA, 2008, durata 124′) è un film drammatico diretto e scritto da Charlie Kaufman con il compianto Philip Seymour Hoffman protagonista e Samantha Morton, Michelle Williams, Catherine Keener, Emily Watson, Diane West tra gli altri interpreti. Giunge, con evidente ritardo, anche in Italia ma è un film assolutamente interessante. Trama: il regista teatrale Caden Cotard sta per mettere su un nuovo spettacolo ma non è tranquillo. Infatti la moglie Adele lo lascia per proseguire la carriera di pittrice a Berlino e porta in Germania anche la figlia Olive; la sua analista Madeleine sembra non ascoltarlo; e la relazione con Hazel è durata pochissimo. Inoltre Caden pare soffra di una misteriosa malattia: per paura di morire all’improvviso, riunisce un gruppo di attori che dovranno mettere in scena la stessa vita di Caden, in un ampio spazio che riproduce i luoghi che ha frequentato. La scenografia e la storia però si svilupperanno in maniera sempre più complicata…

___________

“Tutte contro lui” (titolo originale: The Other Woman – USA 2014 – durata 110′) è una commedia diretta da Nick Cassavetes con Cameron Diaz, Leslie Mann, Kate Upton, Nikolaj Coster-Waldau, Nicki Minaj tra gli interpreti principali. Trama: Carly è un avvocato che vive una storia d’amore emozionante con Mark, nella caotica New York. Sembra tutto bellissimo finché, per caso, Carly non scopre che in realtà Mark è sposato con la casalinga Kate. A quel punto Carly, furibonda, fa conoscenza con Kate,  e le due si confidano a vicenda la delusione. Proprio mentre capiscono che Mark ha rapporti anche con un’altra donna, Amber: a quel punto, scatta il piano per la “vendetta” contro il traditore…

___________

 

“Mademoiselle C” (Francia, 2013, durata 93′) è un documentario diretto da Fabien Constant che racconta la carriera dell’ex modella, giornalista, ma anche stilita e fashion editor Carine Roitfeld, che ha diretto Vogue Paris per dieci anni. Finché nel 2012 crea la sua prima rivista, “CR Fashion Book”. Una retrospettiva molto interessante, con numerosi personaggi in scena, tra cui Stephen Gan, Karl Lagerfeld, Tom Ford, Riccardo Tisci, Donatella Versace, Diane von Fürstenberg, Anna Wintour, Marion Cotillard, James Franco, Kirsten Dunst, Linda Evangelista, Liv Tyler, Jean Paul Gaultier, Heidi Klum, Beyoncé Knowles, Giorgio Armani, Alicia Keys, Sarah Jessica Parker e altri che hanno avuto incontri professionali con la Roitfeld. Scopriamo anche il dietro le quinte del complicato mondo della moda ma anche Carine vista nella sua sfera privata, una nuova dimensione rispetto alla sua attività pluridecennale. Anche se si non si va troppo sulle polemiche e le scelte editoriali, molto discutibili, che hanno portato la Roitfeld a lasciare Vogue Paris…

____________

Infine, solo nel Circuito “The Space” , torna, in versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, e distribuito da Leone Film Group e Unidis Jolly Film, il capolavoro di Sergio Leone “Per un pugno di dollari” del 1964, primo capitolo della Trilogia del Dollaro. In un paese al confine tra Stati Uniti e Messico si consuma la lotta tra la famiglia dei Baxter, che traffica in armi, e quella dei Rojo, che fa affari con l’alcol. Quando giunge Joe (Clint Eatswood), un misterioso pistolero, la lotta diverrà ancora più spietata. Anche per il ritorno di Ramon Rojo (Gian Maria Volonté) che ha in mente di chiudere la contesa una volta per tutte. Ma dovrà fare i conti con Joe, che poco alla volta elimina tutti i componenti delle due parti.
Per chi ne ha la possibilità, è un’occasione da non perdere. Soprattutto per chi non avesse mai avuto la possibilità di apprezzare e conoscere una pellicola fondamentale della storia del Cinema contemporaneo.

___________

In questi giorni troviamo in sala anche (si ringrazia MyMovies.it per le schede):

“Ragazze a mano armata”, regia di Fabio Segatori (Italia, 2014 – Commedia, 87′)

“Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente” (Le cochon de Gaza), regia di Sylvain Estibal (Francia, Germania, Belgio 2011 – Commedia, 98′)

“Per nessuna buona ragione” (For No Good Reason), regia di Charlie Paul (USA, GB 2012 – Documentario, 89′)

“The Dark Side Of The Sun”, regia Carlo Shalom Hintermann (Italia, 2011 - Drammatico, 92′)

“La pioggia che non cade”, regia di Marco Calvise (Italia, 2014 – Drammatico, 86′)

Giuseppe Causarano


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Se dico cinema...

    dico cinema...

    Non so come definirla in termini tecnici. A me però certe idee saltano su così, all'improvviso. Quindi spiegarle a freddo un po' mi mette in difficoltà... Leggere il seguito

    Da  Valentina Orsini
    CINEMA, CULTURA
  • Se dico Cinema…

    dico Cinema…

    Quando ho sentito la necessità e la voglia di cominciare a scrivere, o provare comunque, di Cinema, contemporaneamente è arrivata la proposta di entrare a far... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Causarano
    CULTURA
  • Cinema brasiliano a Firenze

    Cinema brasiliano Firenze

    Quelli della compagnia di Fondazione Sistema Toscana e Cinema do Brasil presentano: Brasil: seleção de cinema – il meglio del cinema brasiliano contemporaneo pe... Leggere il seguito

    Da  Aledelu
    CULTURA, LIBRI
  • Se dico cinema...

    dico cinema...

    Ne parliamo tutti i giorni, fracassando le balle a mezzo mondo, non per forza cinefilo. Ci scanniamo, difendiamo i nostri eroi, dando vita a discussioni... Leggere il seguito

    Da  Frank_romantico
    CINEMA, CULTURA, MUSICA
  • Lunedì 21 febbario - "CINEMA, CINEMA, CINEMA..."

    Lunedì febbario "CINEMA, CINEMA, CINEMA..."

    Venerdì 21 febbraio, alle ore 20,30 nel Ristorante dell'Hotel Ala d'Oro di Lugo, nuovo appuntamento conviviale della stagione con le "Letture al buio". Leggere il seguito

    Da  Caffeletterariolugo
    CULTURA, EVENTI
  • Nuovo cinema israeliano

    Nuovo cinema israeliano

    Anche quest'anno si avvicina il consueto appuntamento allo Spazio Oberdan di Milano con la settima edizione del NUOVO CINEMA ISRAELIANO. Leggere il seguito

    Da  Simonbug78
    CULTURA, LIBRI
  • Pillole di Cinema.

    Pillole Cinema.

    Andare al cinema ogni giorno sarebbe una cosa davvero fantastica... se non fosse che poi il portafoglio andrebbe in depressione, poi si suicida, poverino :(... Leggere il seguito

    Da  Drjekyllmisshyde
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, LIBRI