Magazine Tecnologia

Cinque giochi per chi ama il Natale - Speciale

Creato il 23 dicembre 2017 da Intrattenimento

È possibile trovare il puro spirito natalizio all'interno dei videogiochi? Esiste, insomma, il corrispettivo di Una Poltrona per Due in forma videoludica? Stranamente, non si tratta di un'ambientazione molto sfruttata in quest'ambito e per ritrovare qualcosa che abbia al suo interno un'atmosfera genuinamente natalizia c'è da scavare anche un po' nella memoria. I videogiochi moderni a quanto pare non hanno trovato grandi maniere per adattare lo spirito natalizio, con alcuni tratti caratteristici della festività che tutt'al più vengono lanciati anche a sproposito all'interno di ambientazioni che hanno ben poco a che fare con l'argomento, magari attraverso gli aggiornamenti a tema che a volte vengono rilasciati in questo periodo.

È, questa, una sorta di antica tradizione per i videogiochi, le cui origini risalgono a parecchio tempo fa: vengono in mente i pack natalizi di Lemmings, Jazz Jackrabbit, Fire & Ice o Duke Nuke: Nuclear Winter a questo proposito, che sostanzialmente proponevano veri e propri DLC ante-litteram contenenti nuovi livelli o semplici reskin di parti dei giochi con caratterizzazioni natalizie. È uno stile ripreso più di recente anche da giochi attuali, come Saints Row IV con "How the Saints Saved Christmas", che potrebbe andare di diritto nella lista dei giochi per chi odia il Natale, visto il solito taglio sarcastico e dissacrante con cui il tema viene affrontato nel gioco Volition, oppure il Christmas Special di Hitman in cui il buon vecchio Santa Claus diventa uno spietato killer. Veri e propri appuntamenti fissi sono inoltre le celebrazioni a tema che si svolgono ogni anno in questo periodo all'interno dei maggiori giochi online, momenti in cui si stabilisce una sorta di continuità tra mondo reale e virtuale anche se di veramente natalizio, anche in questi casi, non c'è poi molto al di là di qualche cappello e addobbo. Non è dunque semplice andare trovare un'atmosfera natalizia convincente all'interno dei videogiochi e per riuscirci dobbiamo necessariamente spaziare nella storia videoludica.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :