Magazine Informazione regionale

Colle di Val d’Elsa, cuoco napoletano arrestato dopo 16 anni

Creato il 02 maggio 2018 da Vivicentro @vivicentro
L’uomo 57enne doveva scontare 15 anni di reclusione

Doveva scontare 15 anni di carcere da espiare in Germania poichè riconosciuto in via definitiva colpevole di violenza sessuale e lesioni personali aggravate, reati commessi l’11 maggio 2002 a Monaco di Baviera nei confronti di una cittadina tedesca.

Per l’uomo, di 57 anni, di Arzano (Napoli), cuoco di professione, residente a Colle di Val d’Elsa (Firenze), celibe, che non aveva scontato nemmeno un giorno di carcere, è stato identificato e arrestato nella giornata di ieri dai carabinieri di Colle Val d’Elsa su richiesta del servizio Sirene del Ministero dell’Interno.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Siena in attesa del completarsi della procedura di estradizione in Germania.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Colle di Val d’Elsa, cuoco napoletano arrestato dopo 16 anni


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog