Magazine Tecnologia

Come attivare la geolocalizzazione su iPhone

Creato il 09 ottobre 2019 da Andy04 @stilegamesnews
attivare la geolocalizzazione su iPhone

Si chiama “geolocalizzazione” o anche “localizzazione”, ed è la funzione presente sia su Android, sia su iPhone, che permette di attivare il GPS. Attivarla sugli iPhone può essere un po’ più complicato rispetto agli altri tipi di cellulari, ma per riuscirci basta seguire alcune istruzioni. A volte attivare questa funzione può essere molto utile non tanto per vedere la propria posizione o per utilizzare Google Maps, ma anche per poter usare diverse altre applicazioni, le quali richiedono la localizzazione per poter funzionare.

Come attivare la geolocalizzazione su iPhone: le istruzioni

Per attivare la funzione di localizzazione sugli iPhone basta andare a cliccare sul simbolo dell’ingranaggio presente sulla home. Tale icona si riferisce al menù delle impostazioni. Una volta che si sarà cliccata questa voce, spingere su “Privacy”. Apparirà una nuova schermata dove tra le prime opzioni sarà presente una sorta di icona con una levetta, dove c’è scritto “localizzazione”. Se è su “off”, si deve cliccare su “on” e in un attimo si sarà attivata la funzione desiderata.

È possibile anche lasciare attivata la geolocalizzazione sempre, oppure solo mentre si usa una delle applicazioni presenti in primo piano, oppure mai. Se si sceglie tale opzione, allora non potranno mai essere avviate quelle applicazioni che ne richiedono l’uso per poter funzionare.

Come attivare la geolocalizzazione su iPhone: altri dettagli

Una volta attivata la geolocalizzazione, sarà possibile anche inviare la propria posizione su WhatsApp per potersi incontrare con amici, parenti e altre persone, oppure condividerla anche sui social. Una volta che però non è più necessario utilizzare la funzione che rileva la propria posizione, allora sarebbe meglio disattivarla per non consumare inutilmente la batteria. Se la si lascia attiva, infatti può succedere che il proprio iPhone si scarichi facilmente. In generale, sono molte le app che richiedono la geolocalizzazione, ed è opportuno imparare ad attivarla, per poterle


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog