Magazine Cucina

Come congelare i fagiolini

Da Giulioplay @ricettenonna
Ricette » Guide di cucina » Come conservare » Come congelare i fagiolini

I fagiolini sono uno degli alimenti simbolo della bella stagione. Che sia primavera o estate, è possibile trovarli facilmente sul bancone del fruttivendolo o in un qualsiasi supermercato.

Ma è possibile consumare e gustare i nostri amati fagiolini anche fuori stagione, e senza perdere le caratteristiche benefiche principali. Vediamo insieme i metodi più adatti su come congelare i fagiolini e su come conservare i fagiolini in frigo, ricordando alcune tappe chiave da seguire.

come congelare i fagiolini

Come congelare i fagiolini

Iniziamo dal congelamento. Il passo preliminare per procedere con le dritte su come congelare i fagiolini è la scelta dei fagiolini stessi. Abbiate cura di comperare (o raccogliere) prodotti freschi e in buona salute, che siano sodi e di un bel verde acceso.

Il consiglio seguente è quello di congelarli il prima possibile, così da arrestare immediatamente il processo di maturazione e ossidazione degli alimenti. In caso contrario, potete conservarli per qualche giorno esclusivamente in frigo prima di procedere con la surgelazione (che deve avvenire al più presto).

Ecco ora i consigli e le tappe su come congelare i fagiolini freschi crudi:

  • Pulite i fagiolini che volete congelare sotto acqua corrente con cura; poi con un coltello tagliate le estremità.
  • Ora prendete una pentola di grandezza variabile (a seconda delle quantità di fagiolini) e mettete a bollire dell’acqua a fuoco vivace.
  • Appena bolle, immergete i fagiolini per 3 minuti, non di più; in seguito scolate i fagiolini in un’altra pentola con acqua molto fredda, e lasciateli riposare di nuovo per 3 minuti.
  • Terminato il tempo scolate il tutto e poggiate i prodotti delicatamente su un canovaccio, tamponando e asciugando con lo stesso.
  • Una volta asciutti completamente, prendete dei sacchetti da freezer e inserite i fagiolini, avendo cura di dividerli equamente in più bustine di piccole dimensioni. Chiudete ermeticamente lasciando i fagiolini sottovuoto.

Una volta chiusi i sacchetti, riponeteli in freezer. In questo modo potrete conservare i fagiolini fino a 9-10 mesi. Quando vorrete scongelarli, toglieteli dal congelatore e immergeteli in acqua bollente senza scongelarli. In questo modo potrete cucinare i fagiolini come fareste con quelli freschi, senza alcun pensiero o accorgimento.

Come conservare i fagiolini in frigo

Come abbiamo visto, è possibile congelare i fagiolini con facilità e velocità, potendoli in questo modo mantenere e consumare per quasi tutto l’anno.

Se volete consumarli freschi, invece, potete tranquillamente conservare i fagiolini in frigo per circa una settimana, evitando di lavarli e tagliarli prima di cucinarli.

Avvolgete i fagiolini freschi e crudi in carta assorbente e inseriteli in sacchetti di plastica trasparenti. Riponeteli nel vano dedicato a frutta e verdura del vostro frigorifero. In questo modo i prodotti si manterranno in salute per, come detto, almeno 6-7 giorni.

Come conservare Guide di cucina Ultime ricette

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog