Magazine Tecnologia

Come creare storie su Instagram

Creato il 07 luglio 2019 da Andy04 @stilegamesnews
Come creare storie su Instagram

Molto spesso si sente parlare di “storie su Instagram”. Con questi termini si indicano pubblicazioni di video e contenuti multimediali sull’apposita applicazione. Il procedimento da seguire non è affatto difficile e può riuscirvi anche chi non è molto pratico di questo social.

Instagram: cosa fare per creare una storia

Per poter creare una storia su Instagram, come prima fase si deve accedere al social network cliccando direttamente sull’icona giusta. Questa sarà sul proprio dispositivo, se si è precedentemente scaricata l’applicazione di Instagram, altrimenti si può cercare anche “Instagram accedi” direttamente da Google e apparirà una schermata dove poter inserire i propri dati. Questi ultimi sono indirizzo mail e password del proprio account.

Un volta effettuato l’accesso, per creare la storia si deve cliccare sul simbolo della fotocamera. Questo si trova proprio nella schermata iniziale, la quale ha l’icona di una casetta. Apparirà successivamente uno sfondo dove viene richiesto di dare il consenso per l’uso della fotocamera e microfono. Questo verrà chiesto solo se non si era ancora attivata la modalità “attivare storie su Instagram”.

Finita questa fase, appariranno nella parte bassa dello schermo, diverse opzioni come: “Testo” oppure “video” ecc…che permettono di scegliere quale storia creare, cioè quale contenuto scegliere.

Premendo invece “in diretta”, si realizzerà un video in streaming. Terminate queste fasi, verrà realizzata la “storia”.

Instagram: altri dettagli sulle storie

Per pubblicare la storia appena creata, basterà premere sul simbolo della galleria multimediale, oppure condividerla su più account social nello stesso momento (come anche su Facebook, Twitter). In alternativa, è possibile anche solo salvarla nella memoria del telefono.

Quando le storie di Instagram sono composte da video, gli effetti speciali da poter utilizzare sono davvero tanti, come quello del “Super Zoom” o quello del “Rewind”. Il primo permette di ingrandire il soggetto, mentre il secondo realizza una scena “all’indietro”. Non c’è un limite per la realizzazione delle storie su Instagram: ognuno ne può creare quante ne vuole.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine