Magazine Giardinaggio

Come curare le piante quando si è in vacanza, consigli casalinghi | Varie

Da Lifarnur @silvialazzerini
Proteggete le piante da appartamento durante la vostra assenza costruendo una serra provvisoria. Foderate l'interno della vasca da bagno con un telo di plastica e ricopritelo con numerosi strati di carta di giornale. Sistemate le vostre piante (tranne i cactus, le violette africane e altre piante dalle foglie lanuginose) sui giornali e irroratele d'acqua a temperatura ambiente quanto basta a bagnare tutte le foglie, il terriccio e la carta di giornale.
Assicurate un altro telo di plastica alla parete accanto alla vascada bagno con nastroadesivo e drappeggatelo sopral'asta della tendina della doccia in modo da creare una specie di tenda. Lasciate accese le luci del bagno; in quell'atmosfera umida, le piantine sopravviveranno benissimo per un paio di settimane.
Come curare le piante quando si è in vacanza, consigli casalinghi | Varie
Le violette africane, i cactus e le altre piante a foglia lanuginosa marcirebbero facilmente per eccesso di umidità nella vostra serra casalinga. Occorre quindi dotarle di una particolare riserva d'acqua. Con una matita, fate penetrare un pesso di vecchio collant ne foro di drenaggio di ciascun vaso, spingendolo nel terriccio.
Riempite d'acqua una vaschetta di plastica, copritela col coperchio e in questo fate un foro. Sistemate la pianta sulla vaschetta chiusa, facendo passare il pezzo di collant nel foro del coperchio in modo che peschi nell'acqua sottostante. Come uno stoppino, il nylon farà salire l'acqua fino alle radici della pianta.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines