Magazine Psicologia

Come farlo tornare da me

Da Adriano Rossi @AdrianodiR

Sto con F. da 6 anni, sposati da due, abbiamo due figli piccoli. Non abbiamo mai avuto un rapporto sereno, a parte all'inizio.. Troppe differenze caratteriali, sempre in contrasto con idee e pensieri. Lui ha un brutto carattere, si innervosisce facilmente e quando succede perde la testa, offese di tutti i tipi ed e'arrivato anche alle mani. Non andiamo per niente d'accordo e litighiamo in continuazione. Abbiamo vissuto 2 anni in Londra e anche li non siamo mai riusciti ad essere sereni ed abbiamo avuto molti problemi, infatti dopo tanti scontri e dopo che ci stavamo quasi lasciando ho deciso di assecondarlo sulla sua decisione di tornare in Italia e così siamo di nuovo qui, dovendo ricominciare tutto daccapo.

Ma una settimana prima del ritorno e'scoppiata di nuovo la bomba e una volta in Italia abbiamo cercato di ricominciare (sempre perché io ho insistito con la mia voglia di rimediare e non sfasciare la famiglia) ma io ho preteso forse troppo da lui, costringendolo quasi a fare cose che non sentiva di fare, come per esempio il chiamarmi amore e non per nome. Lui ha continuato a non sopportare nulla di me, quindi i litigi sono degenerati di nuovo e attualmente lui non vuole sapere più' nulla, dice di non amarmi più. Lui molte volte ha avuto ragione ma ha sempre sbagliato i modi, arrivando a farmi sentire una scansa fatiche, anche davanti alla gente. Lui in colpa me di tutto questo, e se dovessi spiegare tutti i motivi sarebbe troppo lungo ma anche a livello sessuale le cose non andavano per un mio problema di non riuscire a raggiungere l'orgasmo, cosa che lo ha allontanato e lo ha reso molto insoddisfatto, sopratutto perché le tante volte che mi ha chiesto di trovare una soluzione al problema facendomi aiutare da uno specialista io ho detto sempre si, ma per tanti motivi non l'ho mai fatto.

Lui questo non me lo perdona, e anche se ora gli ho detto che l'avrei fatto non gli interessa più, in quanto non vuole stare più con me. Io mi sono messa a completa disposizione per cercare di risolvere i nostri problemi, ma a quanto pare e'troppo tardi. Se ci tengo così tanto a lui è perché' vorrei ritrovare l'uomo di cui mi sono innamorata. Non vorrei sfasciare completamente la nostra famiglia. Lui mi ha proposto di prendere comunque casa insieme e fare i separati in casa, ma io non ho accettato e quindi siamo rotti ancora di più. Io vorrei farlo tornare da me, ricostruire la nostra famiglia ma non so come fare e sto davvero male, solo nell'ultimo mese o perso 5 kg.

da: Simona


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines