Magazine Editoria e Stampa

Come si diventa giornalisti?

Creato il 01 aprile 2016 da Redazione Firstmaster Magazine @FirstMasterFad
Come si diventa giornalisti?

Come si diventa giornalisti? Ecco le informazioni essenziali per capire come si diventa giornalista.
Come si diventa giornalisti? La risposta l'hanno data i direttori dei principali quotidiani convenuti a Roma per Le grandi lezioni del giornalismo: la molla diventare giornalisti è una curiosità inesauribile verso i fatti della vita.
Si diventa giornalisti per dare senso ad una curiosità innata, all'interesse spontaneo e profondo verso fatti e persone. Si diventa giornalisti (o blogger), anche per il desiderio di condividere notizie e scoperte importanti, magari con l'idea di migliorare la società e qualche volta anche per un po' di protagonismo.

* QUALI PROCEDURE
Sul piano delle formalità, chiunque è libero di scrivere e pubblicare dove, quando e come vuole, così come è garantito dalla Costituzione. Ma per "esercitare in modo esclusivo e continuativo la professione di giornalista" occorre avere la qualifica di giornalista professionista, che si ottiene con 18 mesi di praticantato in un giornale o con la frequenza biennale di una delle scuole di giornalismo riconosciute dall'Ordine dei Giornalisti (OdG), e poi superare l'esame di idoneità professionale.
Invece, chi svolge l'attività giornalistica saltuariamente e non in forma di professione esclusiva, può farlo liberamente e senza formalità. Oppure, può decidere di iscriversi nell'elenco dei pubblicisti, documentando un'attività giornalistica continuativa e retribuita (mese dopo mese, con ricevuta fiscale), per almeno due anni, in una testata d'informazione registrata.

* QUALE FORMAZIONE
Per agevolare l'ingresso nel mondo del giornalismo, senza i costi e i vincoli della formazione in aula, FirstMaster ora mette a disposizione dei sui iscritti gratis 6 corsi online e 5 manuali.
Con questa suite di corsi online di giornalismo si può imparare facilmente come strutturare le informazioni in un articolo, come ideare titoli efficaci, come scrivere per il web e per i motori di ricerca, come fare l'editing degli articoli e infine dove pubblicare gli articoli, in una progressione di siti sempre più importanti per il curriculum e per la visibilità online.
Questi corsi di giornalismosono interamente online, su una facile piattaforma universitaria di e-learning, con attestato finale.
La frequenza è comoda e facilissima, perché si può iniziare, frequentare e concludere ogni corso quando si ha tempo, con l'aula virtuale che è aperta in ogni ora e giorno della settimana, festivi compresi. In più, ogni corso è frazionato in lezioni brevi, indipendenti, di meno di 20 minuti, per una durata complessiva di 4-5 ore di media. In questo modo è facilissimo inserire la frequenza tra i vari impegni personali.

Per informazioni e approfondimenti sulla formazione:
Giornalismo: nuova suite di 6 corsi e 5 manuali, per pubblicare.

Come si diventa giornalisti?
Come diventa giornalisti?

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog