Magazine Media e Comunicazione

Come trasformare in clienti tutti quelli che guardano la tua pubblicità su internet

Creato il 31 ottobre 2012 da Piero Iacono
Sicuramente, almeno una volta, hai provato a pubblicizzare il tuo prodotto su internet.
Ragioniamo un attimo su come hai fatto.
Penso di non sbagliarmi se dico che hai scritto un messaggio pubblicitario e finalmente, quando ti sei sentito soddisfatto, lo hai pubblicato nel mondo cibernetico.
Ora, mi auguro che molte persone lo abbiano visto e ti abbiano contattato per richiedere ulteriori informazioni o, meglio ancora per te, per comprare.
Se è successo così, ti faccio i miei complimenti. Probabilmente tu hai meno bisogno degli altri di questo articolo.
Se, invece, la tua iniziativa ricade nel 99% dei casi in cui un annuncio pubblicitario pubblicato su internet non ottiene i risultati sperati, mettiti comodo e cerchiamo di capire il perchè.
Partiamo da quello che sappiamo io e te: Internet è pieno zeppo di messaggi pubblicitari.
Se, ad esempio, vai su Facebook e cerchi gli eventi ( sono pubblicità, no? ) che tutti gli iscritti della tua città hanno creato e condiviso oggi e ti viene la curiosità di scrollare fino al più vecchio, è probabile che, a un certo punto, nel tuo indice si formi l'acido lattico ( daccordo, forse ho un po' esagerato! )
Comunque, questo è per dire che è già un miracolo se il tuo annuncio pubblicitario viene visto ed aperto da qualcuno.
Ciononostante, ammettiamo che il miracolo avvenga e che quindi una persona realmente interessata ( e non un depresso o un gossipparo ) trovi il tuo annuncio e ci clicchi sopra.
Cosa succede dopo?
E' quello che troverà dopo il click che sarà determinante per la sua scelta.
Si innamorerà di te o se ne andrà con un altro?
Tu non puoi pensare che la sola pubblicità, un titolo-due righe-una foto, possano farti ottenere quello che vuoi.
Una persona realmente interessata - che non sia tua madre, tuo cugino, la tua fidanzata o un tuo amico - ha bisogno di molto molto di più.
Una persona che non conosci, che vede il tuo annuncio, gli sembra vagamente interessante e lo apre, vuol essere sicuro di fare la scelta giusta.
E, per fare la scelta giusta, vuole delle garanzie.
Non vuole comprare quello che non gli piace, non vuole venire a un "evento" che fa schifo.
Chiaro?
Qual'è il modo migliore per convincerlo a fare quello che vuoi?
Risposta: costruire una LANDING PAGE
Landing Page? Che roba è?
La landing page è una semplice paginetta web dove descrivi la tua offerta, offri qualche assaggio gratuito del tuo prodotto e fai vedere cosa pensano le persone che già l'hanno provato.
Ti serve per convertire quell'estraneo che ha fatto click in un amico disposto a fare proprio quello che vuoi e magari a farti anche pubblicità.
Immagina cosa vuol dire per il tuo business mettere il turbo al tuo marketing, trasformando tutti quelli che guardano la tua pubblicità in potenziali clienti. Fan-ta-sti-co!
C'è tutta un'arte dietro la costruzione di una landing page ( a questo proposito leggi questo articolo ) e puoi imparare tanti trucchi per costruirne una tutta tua.
Allora ti è arrivato il messaggio? Te lo ripeto in modo più brutale:

Senza una landing page rischi al 99% di perdere un potenziale cliente che naviga su internet. Con una ottima landing page hai il 100% di possibilità di acquisire un nuovo cliente e fargli fare quello che vuoi
o se preferisci
Con una landing page: 0% rischio, 100% guadagno
Vale la pena, no?
P.s.
Ti lascio una piccola chicca.
Ho trovato sul sito formstack.com un esempio per costruire una Landing Page Perfetta.
Te la metto qui.
Prova a copiarla e fammi sapere se ha funzionato, okay?
( sì, lo so, è in inglese ma non l'ho tradotta perchè così lo ripetiamo un po' :-)
Buon lavoro e Gullack!
Come trasformare in clienti tutti quelli che guardano la tua pubblicità su internet

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Nano-SIM, approvate come nuovo standard

    Nano-SIM, approvate come nuovo standard

    Con un comunicato pubblicato in data 1 giugno, l’ETSI (European Telecommunication Standards Institute) rende nota l’approvazione di un nuovo formato di SIM per... Leggere il seguito

    Da  Db
    MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • Short: Consigli su come portarli con stile!

    Short: Consigli come portarli stile!

    L’estate è ormai alle porte e con essa arriva la voglia di scoprire le gambe, troppo a lungo costrette in pantaloni lunghi, calze e leggins. Quale capo... Leggere il seguito

    Da  Silviaraffa
    BELLEZZA, MEDIA E COMUNICAZIONE, SERIE TV, TELEVISIONE
  • Come Fare SEO ...

    Fare SEO, vuol dire ottimizzare un sito web e la sua popolarità affinché sia ben indicizzato dai motori di ricerca.Un sito nella prima pagina di google avrà un... Leggere il seguito

    Da  Marketing_passion
    INTERNET, MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • 'Italia, come stai?": nasce Olimpiazzurra.com

    'Italia, come stai?": nasce Olimpiazzurra.com

    SABATO 23 GIUGNO, ORE 8. Sono la data e l'ora che segnano l'inizio di una nuova, stimolante e (lo speriamo tutti) felice avventura. Leggere il seguito

    Da  Federicomilitello
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SPORT
  • Tommaso Carbone: Niente è come sembra

    Tommaso Carbone: Niente come sembra

    È di recente uscito, per i tipi di Rusconi Editore, il nuovo romanzo di Tommaso Carbone, Niente è come sembra. Questa la trama del romanzo, che sta... Leggere il seguito

    Da  Luigimilani
    EDITORIA E STAMPA, INTERNET, LIBRI, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • CSR, Cos’è E Come Generarlo

    Con il termine CSR (Certificate Signing Request) si intende la richiesta di emissione di una certificazione digitale posta in essere da un server sul quale si... Leggere il seguito

    Da  Sicurezzadigitale
    EBUSINESS, INFORMATICA, INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • B come Brush Tool

    come Brush Tool

    Per lavorare meglio con programmi come Photoshop, illustrator, In Design, e Flash le scorciatoie da tastiera (shortcut) sono fondamentali e quando si... Leggere il seguito

    Da  Ilovegreen
    LIFESTYLE, MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE

Dossier Paperblog