Magazine Consigli Utili

Commenti su Fashion Tea, l’aristocratico racconto di un pomeriggio di primavera di Fabiola Tinelli

Da Pescaralovesfashion @PescaraLfashion

"Il sole batteva caldo in quell'inoltrato pomeriggio di primavera. Immersa nell'aristocratica vita in cui era sempre vissuta inondata d'inviti ad eventi a cui presenziare, Beatrice, come spesso ultimamente era solita fare, guardava fisso fuori dalla finestra della sua amata villa di campagna, dolcemente accarezzata dal tepore dei raggi del sole mentre la sua mente navigava in un mare sconosciuto d'infiniti pensieri...
"Mi scusi, signorina Beatrice" disse la domestica rispettosamente bussando alla porta della stanza "avete visite: la signorina Cinzia è venuta a trovarla."
"Un paio di minuti e sono pronta. Per cortesia, faccia preparare il tè e accompagni la nostra ospite nel giardino della villa, la raggiungerò lì."

Cinzia era una delle più care amiche di Beatrice. Nessuno, tra i loro conoscenti, riusciva a capire fino in fondo i motivi per cui esistesse quest'amicizia: per la maggior parte di essi, fondamentalmente, era solo di facciata poiché, conoscendosi da quando erano piccole e frequentando gli stessi ambienti mondani, questo rapporto era semplicemente uno strumento per mantenere stabili i rapporti lavorativi dei loro padri in quanto la cosa conveniva economicamente a entrambe. Le due ragazze erano infatti estremamente diverse tra loro; Beatrice, con i suoi biondi capelli e la sua candida pelle, era dotata di una gelida bellezza che la rendeva così un'irraggiungibile e inconquistabile "figlia di papà" dell'alta società. Cinzia era invece molto diversa da questo modello femminile; figlia di un ricco uomo d'affari, partendo dal nulla suo padre riuscì ad entrare con successo, nel giro di pochi anni, in un mondo che tutti desideravano ma lei, a differenza delle sue coetanee, non era affatto intenzionata ad adattarsi agli stereotipi della società di cui faceva parte: Cinzia era una ragazza estremamente sicura del fascino che esercitava in chiunque incrociasse la profondità del suo sguardo, uno spirito libero consapevole di avere una vita da assaporare in ogni istante perché unica. Forse era proprio questa la cosa che Beatrice più ammirava di lei: la libertà, l'essere sempre e comunque sé stessa, il decidere contro tutto e tutti come realizzare i propri sogni, l'avere la possibilità di poter anche sbagliare...
Erano diverse tra loro Cinzia e Beatrice, due stili diversi, due modi di affrontare la vita in contrasto tra loro ma era proprio questo il punto di forza di quest'amicizia; loro erano due mondi che si incontravano, si scontravano e non si giudicavano perché si conoscevano per quello che realmente erano dentro: due ragazze con la stessa voglia di sognare, di vivere, di amare e sentirsi amate, due ragazze che confrontandosi nella loro diversità ritrovavano sé stesse."

L' editoriale di questo mese comincia in questo modo, con un racconto. Perché nel mondo della moda accade anche questo: ogni abito racconta una storia, la nostra storia; tutto ciò che indossiamo racconta noi stessi, chi siamo, cosa vogliamo, le nostre passioni e il nostro modo di essere; dietro la scelta di un abito da indossare c'è un'anima che vuole sentirsi bella, prima per sé stessa e poi per gli altri, e lo vuole mostrare a chi la circonda. Il racconto che avete letto è la storia che c'è alla base dello shooting che ho realizzato insieme al team del Pescara Loves Fashion con l'ispirazione del Fashion Tea per la campagna pubblicitaria del brand InDeependent: due ragazze dell'alta società che si ritrovano a prendere un tè nel giardino di una villa e attraverso i loro outfit mostrano due differenti personalità che si incontrano.

Che vi rispecchiate di più nella raffinata Beatrice o nella sensuale Cinzia non importa: siate sempre fiere/i della vostra bellezza, anche nei giorni in cui pensate di non averla, perché è proprio quello il giorno in cui dovete amarvi di più e tirare fuori dall'armadio il vostro vestito più bello per affrontare il mondo!


Commenti su Fashion Tea, l’aristocratico racconto di un pomeriggio di primavera di Fabiola Tinelli


Commenti su Fashion Tea, l’aristocratico racconto di un pomeriggio di primavera di Fabiola Tinelli


Commenti su Fashion Tea, l’aristocratico racconto di un pomeriggio di primavera di Fabiola Tinelli


Commenti su Fashion Tea, l’aristocratico racconto di un pomeriggio di primavera di Fabiola Tinelli

E per chi volesse scoprire cosa è successo durante lo shooting, ecco alcune foto del backstage:

The following two tabs change content below.

Commenti

commenti


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :