Magazine Psicologia

Comunicare affetto nella professione

Da Lucap12 @lucapittioni
Comunicare affetto nella professione

Nelle organizzazioni pubbliche e private è spesso difficile incontrare persone che riescono a comunicare affetto nella professione. I dirigenti ed i collaboratori possono presentare un grado elevato di anaffettività e pertanto la qualità del loro operato diventa mediocre. Questi dipendenti spesso hanno una personalità con tratti di psicopatia ed anaffettività e quindi adottano un comportamento dannoso anche per l’economia dell'organizzazione. Una condotta personale priva di affetto ed una comunicazione verbale arida esclude l'empatia e l'attenzione ai veri bisogni del cliente. L’organizzazione dimostra così una carenza di contatto con la realtà e potrebbe perdere i propri clienti in pochi mesi od anni. Il comportamento anaffettivo di dirigenti e collaboratori può generare anche diversi atti di incuria sul luogo di lavoro o la soppressione delle qualità umane. Nel rapporto interpersonale questo tipo di comportamento è tipico delle persone che stigmatizzano la povertà altrui, la presunta inefficienza e mancanza di volontà del lavoratore ed il suo stile di vita anticonformista. Nelle organizzazioni in cui i ruoli professionali sono divisi simbolicamente come i compartimenti stagni di un sommergibile, i dipendenti hanno spesso paura di comunicare con i colleghi di altri reparti od integrare le reciproche esperienze per migliorare la qualità del proprio lavoro. La comunicazione tra dipendenti di settori aziendali diversi spesso avviene con il consenso dei superiori perché nelle organizzazioni aride l'affettività è considerata una debolezza ed una carenza di professionalità del lavoratore. Le organizzazioni più evolute cercano invece di facilitare lo sviluppo affettivo dei dipendenti per ridurre lo stress, migliorare la comunicazione interpersonale, incrementare la qualità del lavoro e l'aiuto reciproco tra lavoratori. L'organizzazione può riuscire ad attivare con l’aiuto di consulenti esperti un nuovo modo di comunicare affetto in ogni ruolo professionale e creare così i presupporti per costruire un prodotto o servizio orientato al futuro e quindi che cambia, migliora e mantiene un rapporto qualità-prezzo elevato.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog