Magazine Lavoro

Comunicazione efficace: linee guida b2b

Creato il 18 luglio 2017 da Cristinasimone @cristinasimone
Comunicazione efficace

Come impostare una comunicazione efficace per la tua azienda? Ecco le linee guida per il settore b2b.

Spesso le aziende, in particolare nel b2b (business to business) hanno moltissime carenze a livello di comunicazione. Il loro modo di esprimersi è spesso vago, generico, pieno di banalità o tecnicismi. Spesso i testi non sono chiari, usano parole forbite, linguaggio arcaico e logorroico. Questo perché siamo spesso incravattati? O perché “tanto nel nostro settore tutti fanno così”? Non ha molto senso. Sei d’accordo?

“La chiarezza è l’elemento base della scrittura business di qualità.”
(Forbes)

Come impostare una comunicazione efficace per la tua azienda?

La tua azienda operi nel settore della meccanica? Della finanza? Dell’industria agroalimentare? Non cambia nulla. La comunicazione è un’interazione tra persone. Le aziende sono fatte di persone, e gli esseri umani funzioniamo tutti allo stesso modo.

Ecco allora delle linee guida da seguire per scrivere testi efficaci. In questo modo la tua comunicazione aziendale avrà un impatto su chi ti legge.

DEFINISCI IL TUO TARGET

  • I personaggi chiave in azienda: 1) chi utilizza, 2) chi decide, 3) chi paga
  • Parla a tutti e tre
  • Crea contenuti diversi per ogni target
  • Concentrati sui suoi bisogni

USP: PROPOSTA UNICA DI VENDITA

  • Definisci la tua USP (Unique Selling Proposition)
  • Perché dovrebbero scegliere te?
  • Cosa ti rende unico rispetto alla concorrenza?

PROBLEMA E SOLUZIONE

  • Esprimi il problema del tuo cliente e come glielo risolvi
  • Problema > soluzione > risultato
  • Parla di benefici, non di caratteristiche

LINGUAGGIO

  • Concentrati su chi legge
  • Anche se ti rivolgi a tecnici, la semplicità paga sempre
  • Usa un linguaggio semplice e chiaro

CORPO PAGINA

  • Definisci la lunghezza della pagina in funzione del contenuto e del motivo per cui verrà letta

FORMATTAZIONE

  • Utilizza almeno 3 livelli diversi di lettura
  • Separa i testi in paragrafi con sottotitoli
  • Usa le ancore visive

STILE DI SCRITTURA

  • Pensa da giornalista, non da tecnico
  • Scrivi testi concisi ed efficaci
  • Separa i concetti in frasi diverse
  • Usa frasi brevi con punti di chiusura
  • Taglia le parole superflue
  • Evita parole forbite
  • Usa verbi attivi, non passivi

VERIFICA I TUOI TESTI

  • Leggi i testi ad alta voce e registrati come fossi alla radio
  • Riascoltati: è tutto chiaro?
  • Leggi i testi a un tuo collega: è tutto chiaro?
  • Rileggi i testi e tagliali almeno del 20%

KISS PRINCIPLE
Valido in qualsiasi settore

“KISS: Keep it Simple, Stupid!”
(U.S. Navy, Aircraft engineer Kelly Johnson, 1960)

Fonti: Forbes, The Economist, The Open University, CLS Communication


Vuoi saperne di più?

Chiedici una consulenza > [email protected]


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :