Magazine

Concerti Roma 2018: tour in programma al Palalottomatica, Stadio Olimpico e Auditorium

Creato il 31 ottobre 2017 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

A Roma la musica non si ferma e la Città Eterna si sta già preparando per un 2018 ricco di eventi e concerti; in un anno che si preannuncia indimenticabile per quanto riguarda la musica nella capitale.

Infatti sono già diversi gli artisti che stanno annunciando e annunceranno diverse date per esibirsi nella capitale. Le location scelte dai big della musica italiana ed internazionale per le loro tournée sono quelle del Palalottomatica, dello Stadio Olimpico e dell’Auditorium parco della musica, ma non solo. Dai Negramaro a Gianni Morandi, passando per i grandi classici dei Nomadi e Ornella Vanoni, fino ad arrivare ad artisti internazionali come Anastacia e i Thirty second to mars.

In questo articolo si cercherà di stilare un programma; ciò che Roma offrirà in tema di concerti, tra grandi artisti e tanta buona musica. Ecco tutti i concerti da seguire a Roma nel 2018, ma ricordiamo che il programma non è ancora quello definitivo, quindi aspettiamoci tante belle novità.

Concerti 2018 al Palalottomatica di Roma: programma completo da Jovanotti a Morandi

Considerato come uno dei grandi capolavori dell’architettura italiana del XX secolo, il Palalottomatica porta le firme di Pierluigi Nervi e Marcello Piacentini, che nel 1956 lo idearono in occasione dei Giochi dei giochi olimpici di Roma del 1960. Oltre ad essere utilizzato per i tanti eventi sportivi, il Palasport ospita spesso diversi eventi musicali. Ecco quelli che sono stati annunciati fino ad’ora, ma ovviamente non preoccupatevi perché la musica al Palalottomatica non si ferma qua.

Il concerto offrirà ai fan europei di Soy Luna l’opportunità di vedere le loro star preferite come Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo), che interpreteranno dal vivo tutti i brani più amati della serie televisiva. Le date sono quelle del 27 e 28 gennaio 2018.

Gli Alt-J si esibiranno a Roma giovedì 1° febbraio 2018, la band indie inglese che prende il nome dai tasti “Alt” e “J” presenti nei computer. La band è composta da Joe Newman (voce e chitarra), Gwil Sainsbury (chitarra e basso), Gus Unger-Hamilton (tastierista) e Thom Green (batterista); uno degli artisti che sta vivendo un grande momento è Coez, che si esibirà al Palalottomatica il 3 e il 4 febbraio, nel tour in supporto a “Faccio un casino”, il suo ultimo album in studio.

Il Palasport ospiterà anche Gianni Morandi che tornerà così in tour (dopo il grande successo di capitani coraggiosi con Claudio Baglioni), con l’uscita del nuovo album “d’amore d’autore” il 10 marzo 2018 sarà la data per assistere al concerto di uno dei cantanti più amati;

Anche i Thirty second to mars si esibiranno al Palalottomatica, la data per vedere la band americana guidata dall’attore Jared Leto è quella del 16 Marzo 2018; il Palalottomatica ospiterà anche l’inedito trio composto da Filippo Neviani, meglio noto come Nek, Max Pezzali e Francesco Renga, i tre artisti si esibiranno il 4 e il 6 aprile 2018 per il “Nek Max Renga il tour”. Il tour che vedrà per la prima volta il trio calcare e cantare sullo stesso palco dopo l’uscita del singolo duri da battere.

Il 9 aprile Roby Facchinetti e Riccardo Fogli (due superstiti della storica band dei Pooh) si esibiranno nel loro “Insieme Tour” per portare nei palazzetti il loro nuovo album, grande notizia per coloro che erano rimasti orfani dei Pooh. Il 13 aprile il palalottomatica ospiterà una vera star internazionale, il nome è quello di Lana del Rey infatti canterà nella capitale per il suo nuovo tour “L.A. To The Moon” che supporterà il suo ultimo disco, “Lust for Life”.

Moltissime sono invece le date di uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano, Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti. Le date per assistere ai concerto sono quelle del 19-20-22-23-25-26-28-29 aprile. Il tour seguirà l’uscita del nuovo disco prodotto da Rick Rubin che sarà disponibile dal 1 dicembre.

Al momento la stagione al Palalottomatica di Roma si concluderebbe con Biagio Antonacci che è pronto a tornare a Roma, l’artista si esibirà davanti al suo pubblico il 23 e il 25 maggio 2018. Il “Dediche e manie tour”, prende il nome dall’omonimo album di inediti che uscirà il prossimo 10 novembre.

Fino ad ‘ora il programma è molto interessante e variegato, tuttavia, tanti sono gli artisti che ancora non hanno confermato le date a Roma e nel Palalottomatica, ma è solo questione di tempo e di uscita di nuovi album.

Concerti allo Stadio Olimpico di Roma 2018: Cesare Cremonini e Negramaro in tour

Il tempio del calcio a Roma, ovvero lo stadio Olimpico abitualmente si illumina solo per le partite di calcio Roma, Lazio e saltuariamente per la nazionale e per qualche sporadico evento sportivo di atletica leggera; ma è dal 1980 che lo stadio Olimpico ospita grandi artisti internazionali e nostrani (come Bob Marley ed Edoardo Bennato in primis) e grandi concerti; per adesso sono solo 2 gli artisti che hanno confermato la loro presenza. Sicuramente la location dell’Olimpico è una delle più ambite per ogni cantante e per questo ci aspettiamo tantissimi altri big.

Partiamo da Cesare Cremonini e il suo nuovo tour negli stadi “Stadi 2018”, che toccherà appunto 4 stadi italiani; Cremonini si esibirà ovviamente, allo stadio Olimpico il 23 giugno 2018. L’altro artista (anche se dovremmo parlare di artisti ndr.) è Giuliano Sangiorgi con i Negramaro, la band salentina che con l’uscita del nuovo album “Amore che torni”. La band salentina tornerà con una nuova tournée e la data romana è quella del 30 giugno e ovviamente dove se non allo stadio Olimpico.

Tuttavia si aspettano anche per lo stadio olimpico tante conferme, ma sul prato dell’olimpico rivedremo sicuramente Vasco Rossi (anche se ancora non si ha una data ufficiale). Dopo il Modena park, il rocker di Zocca tornerà a girare l’Italia e gli stadi con il “VascoNonStop Live Tour”. Un altro dei big della musica italiana che potremmo vedere allo stadio Olimpico per un tour negli stadi, è Luciano Ligabue. Ad annunciarlo sul palco del raduno con il Fan Club Ufficiale era stato il suo manager; svelando così la possibilità di una tournée negli stadi nel periodo estivo del 2018 dopo il tour nei palazzetti. Una notizia che farà sicuramente entusiasmare i fan del cantate di Correggio.

Tour Concerti Auditorium Roma 2018: il ritorno dei Nomadi

Altro luogo, dopo il Palalottomatica e lo Stadio Olimpico, dove poter assistere a concerti sul suolo romano è sicuramente quello dell’Auditorium Parco della musica; un complesso multifunzionale, realizzato per ospitare diversi eventi come quelli musicali e culturali. Anche qui il programma è ricco e diversificato per ogni tipo di pubblico:

Partiamo con l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che con il direttore Carlo Rizzari, che sono lieti di presentare il “Disney Fantasia – Live in concert”. Il celebre lungometraggio di Walt Disney riproposto con l’esecuzione della musica dal vivo da parte dell’orchestra. Si tratta di una versione che mette insieme brani del film originale del 1940 con altri film del successivo Fantasia 2000. Le date per questo imperdibile appuntamento sono quelle del 4 – 5 – 6 – 7 gennaio 2018 presso la sala Santa Cecilia.

L’Auditorium parco della musica presenterà a gennaio il festival Cajkovskij, nel 125° anniversario della morte del compositore (1840-1893), con Valery Gergiev come direttore. 11 – 12 – 13 gennaio 2018 le date per poter assistere all’evento. Il 19 gennaio 2018, vedremo sul palco della Sala Sinopoli dell’auditorium, il cantante Colapesce (meglio noto come Lorenzo Urciullo), in un nuovo progetto dal titolo “Infedele“; questo è il suo terzo disco da solista dove è seguito da una band totalmente rinnovata.

Il 27 gennaio l’auditorium vedrà il gradito ritorno dei Nomadi nel loro nuovo tour teatrale. La storica band capitanata da Beppe Carletti presenterà il nuovo album “Nomadi dentro”. Il gruppo presenterà le canzoni del nuovo album oltre i grandi classici, che ne hanno fatto una delle band più amate e longeve di sempre. Il 1° febbraio 2018 vedremo all’auditorium parco della musica una delle grandi donne della musica italiana: Ornella Vanoni. Artista con una carriera lunga ben 60 anni e una delle voci tra le più belle e inconfondibili del panorama italiano. La Vanoni torna a Roma con un nuovo spettacolo dal nome “La mia storia“. Un racconto attraverso la musica della sua carriera artistica in cui presenterà i brani storici che l’hanno fatta amare dal grande pubblico italiano.

Da che sud è sud” è il titolo del nuovo concerto teatrale di Eugenio Bennato che si esibirà all’auditorium il 2 febbraio 2019. Bennato è un artista che affronta con melodia temi di forte attualità come: il desiderio delle nuove generazioni di superare le avversità imposte dalla vita quotidiana, l’ambizione di viaggiare e conoscersi, esprimere sentimenti per una coesistenza di culture e di etnie diverse.

Il 2 febbraio l’Auditorium accoglierà il genio e la grande carriera di Goran Bregović. Compositore contemporaneo, musicista tradizionale o rock star. Nella sua carriera Bregović è stato un po’ di tutto e ora torna con una nuova produzione basata sul tema della diversità religiosa e sulla coesistenza pacifica, il nome dell’album è “Three Letters from Sarajevo”.
Raffinato autore e interprete della tradizione popolare, il 9 febbraio si potrà assistere al concerto di Mimmo Cavallaro. L’interprete più autentico e semplice della tradizione folk italiana. All’Auditorium presenta il nuovo album di inediti dal nome “Calanchi”, forse la sua opera più ambiziosa.

21 marzo 2018 l’Auditorium aprirà le sue porte a Wrongonyou. Nome d’arte di Marco Zitelli, giovane musicista romano dal genere folk, classe 1990 è tra gli artisti più promettenti della scena musicale romana. La grandissima Anastacia, vera e propria leggenda del pop torna all’Auditorium Parco della Musica il 7 maggio 2018 per una tappa del suo ultimo tour europeo “Evolution tour 2018”. In questo tour l’artista statunitense potrà far sentire la sua splendida voce e far ammaliare il suo pubblico con successi quali ‘I’m Outta Love’ e ‘Left Outside Alone’ solo per citarne qualche brano.

Anche per l’auditorium parco della musica il programma è ancora incompleto e sicuramente riserverà tantissime sorprese e tanta buona musica.

Altri concerti a Roma nel 2018

Oltre i concerti citati, a Roma si potrà assistere ad altri interessanti concerti, in giro per la città. Per gli amanti di quei gruppi con tanta storia musicale alle spalle, il teatro olimpico apre le porte alla PFM (Premiata Forneria Marconi), una delle rock band storiche della musica italiana. La data per assistere a tale evento è quella del 12 marzo 2018 dove il gruppo presenterà l’ultimo album “Emotional tattoos“; il teatro dell’opera ospiterà invece l’elegante voce del cantante britannico (dalle chiare origini italiane) Jack Savoretti, per assistere al suo concerto la data è quella del 21 maggio 2018, per un concerto imperdibile “Acoustic nights live“.

Roma offrirà anche la nuova edizione del Postepay Rock in Roma, uno degli eventi più attesi dalla capitale che nel 2018 festeggerà i primi dieci anni con artisti internazionali di prim’ordine; anche se ancora non si hanno nomi ufficiali, dai rumors  ne vedremo, anzi sentiremo delle belle .

Anche l’Atlantico sarà protagonista del nuovo anno in musica di Roma, infatti si partirà con i Canova il 19 gennaio 2018; si proseguirà il 9 febbraio con Steven Wilson (ex frontman dei Porcupine Tree). Il tour seguirà l’uscita dell’album “To the bone”, il suo quinto progetto da solista; pochi giorni e l’atlantico verrà inondato dal grandissimo successo di RIKI. Il suo pubblico potrà infatti assistere ai suoi concerti il 2 e il 3 marzo 2018, il giovane talento ex amici condividerà con i propri fan uno show inedito in cui la musica cantautorale si fonderà con un sound più elettronico e moderno nel suo “Tour 2018“.

Il 24 febbraio la splendida location di Spazio 900, ballerà sulle note di Guè Pequeno. L’artista meneghino quest’anno ha pubblicato il suo quarto album da solista dal nome “Gentleman”. Un lavoro che ha messo in evidenza una grande maturazione da parte del rapper, tra beat aggressivi, testi forti, ritmi caraibici e apprezzabili featuring. Tutti gli amanti del genere lo potranno assistere nel suo “Gentleman Tour 2018”. Roma riaprirà anche le porte al Summer Festival; il festival dell’estate romana che si svolge a piazza del popolo. Anche qui ancora non si sanno le date ufficiali, ma è sicuramente un evento da non perdere visto i tanti artisti che abitualmente vi partecipano. Altro evento imperdibile sarà il concertone del primo maggio a Roma, tra tanta buona musica e la lotta per i diritti del lavoratore.

Insomma il 2018 musicale di Roma si preannuncia già molto interessante e ricco di eventi imperdibili, ma la capitale non si fermerà qui. Nel corso dei prossimi mesi tanti artisti confermeranno la loro presenza e si aggiungeranno tantissime nuove date per la gioia di tutti i fans.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :