Magazine Cucina

Confettura di pesche, amaretti, cioccolato e rosmarino

Da Contemporaneo Food @stilecreativo

Considerato che avete molto apprezzato la ricetta della confettura di fichi neri e cioccolato fondente proprio perché perfetta sia come idea dolce e per preparare torte, che per accompagnare formaggi più o meno stagionati nel brunch della domenica o nell’aperitivo del sabato sera a casa, oggi rilancio, prima che finisca completamente la stagione delle pesche con la confettura di perche, amaretti, cioccolato e rosmarino.
Perché è tattica anche questa ricetta?
Perché in realtà si prepara la confettura senza il rosmarino che va aggiunto solo all’ultimo, prima di chiudere i vasetti, solo dove si vuole, in modo da avere la doppia possibilità: confettura con e senza rosmarino.
In entrambi i casi vi assicuro che la confettura di pesche, amaretti, cioccolato andrà a ruba.
A casa mia va per la maggiore anche a colazione su del pane o sulle fette biscottate: se poi siete golosissimi potete tranquillamente abbondare o con la dose del cioccolato o con quella degli amaretti senza paura che la confettura non venga bene.

confettura-pesche-amaretti-cioccolato-rosmarino-ricetta-facile-per-formaggi-aperitivo-contemporaneo-food

La ricetta è super facile e non ci sono particolari accorgimenti da seguire: posso solo dirvi di leggere il procedimento sotto e seguire le indicazioni.
Mi raccomando il rosmarino deve essere fresco, di qualità e ben asciutto alltrimenti rischiate di rovinare la confettura.
Per assorbire il profumo e i sentori di rosmarino basterà aspettare qualche giorno: con questa confettura preferite formaggi più o meno stagionati, con quelli freschi a mio personale gusto, rende meno rispetto alla confettura di fichi neri e cioccolato.
Vi lascio alla ricetta della confettura di pesche, amaretti, cioccolato e rosmarino, vi aspetto su Instagram per interagire in tempo reale e come al solito vi auguro ” che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Confettura di pesche, amaretti, cioccolato e rosmarino     Ingredienti
  • 1 kg di pesche
  • 500 g di zucchero semolato
  • 50 g ciccolato fondente
  • 150 g di amaretti
  • qualche goccia di limone
  • qualche rametto di rosmarino fresco e ben asciutto
Istruzioni
  1. Per prima cosa pelare le pesche e tagliarle a pezzettoni: sistemarle in una pentola capiente , aggiungere qualche goccia di limone appena spremuto, lo zucchero e mescolando delicatamente iniziare la cottura.
  2. Dopo circa 40 minuti frullare la confettura in modo da ottenere un composto abbastanza omogeneo.
  3. Proseguire per altri 20 minuti.
  4. Al termine, una volta raggiunta la consistenza corretta, aggiugere gli amaretti secchi interi che si disferanno piano piano e il cioccolato fondente tagliato grossolanamente.
  5. Mescolare, spegnere il fuoco, coprire con il coperchio e lasciare intiepidire.
  6. Versare la confettura nei vasetti e in alcuni o in tutti sistemare al centro un bel rametto di rosmarino.
  7. Chiudere bene e riporre in frigorifero.
  8. Utilizzare la confettura con il rosmarino dopo qualche giorno.
3.5.3251
 

L'articolo Confettura di pesche, amaretti, cioccolato e rosmarino proviene da Contemporaneo Food.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog