Magazine Cultura

Conosci il Blog... Les Fleurs du Mal

Creato il 05 dicembre 2019 da Ilaria Vecchietti @Buona_Lettura_
Conosci il Blog...
Les Fleurs du MalBuongiorno lettori,eccomi con una nuova puntata della rubrica: "Conosci il Blog...".(Per chi non la conoscesse, presento i blog che frequento con un'intervista diretta ai loro blogger per conoscerli meglio).

Oggi conosciamo "Les Fleurs du Mal" (https://lesfleursdumal2016.wordpress.com/).Si tratta di un bellissimo blog gestito dAlessandra... quindi diamole un grande Benvenuto ed eccovi l'intervista per conoscere meglio lei e il suo blog.

Conosci il Blog...  Les Fleurs du Mal1 - Raccontaci di te.Oddio ecco la domanda temuta! Cosa dire di me? Leggo da quando sono piccola, e ho letto moltissimo perché quando ero ragazzina io non esistevano PC, cellulari e svaghi virtuali (si sembro Oliver Twist ma è la verità) quindi nelle lunghe serate invernali noi ragazzini sognavamo sui libri. Io in particolare quelli di Salgari e i grandi classici d’avventura. E molte favole.Nasco principalmente come saggista, o almeno ci provo, perché forse leggere ha sviluppato non solo il pensiero ma anche una certa tendenza a pormi domande sulla società e sul mondo che mi circonda. E i saggi sono il mezzo migliore per darmi delle risposte. Ho scritto articoli di vario genere dalla politica all’antropologia fino a sfiorare l’esoterismo. Ma la mia passione per questa branca dell’occulto parte dal mio profondo amore per la scienza e il metodo scientifico, infatti considero l’esoterismo una forma primitiva di scienza.Del resto l'alchimia non è forse una chimica embrionale? E il sistema celtico in fondo non fa che richiamare le scoperte di Einstein. 2 - Quando e perché hai aperto il tuo blog?Da due anni fa è tornata la voglia di condividere il mio amore per la letteratura, quella buona perché mi piacerebbe che altri al pari mio sviluppassero questa voglia di capire e usare i libri come mezzo per un libero pensiero. 3 - Di cosa parli in prevalenza nel tuo blog?Prevalentemente di libri, li racconto tramite le recensioni o le presentazioni dei testi inediti. Poi approfondisco anche il messaggio dei libri tramite interviste. E ho anche una sezione dedicata a articoli di vario tipo sociali, politici, culturali e anche relativi scientifico. 4 - Con quale frequenza ti occupi del tuo blog?In pratica ci lavoro ogni giorno. 5 - Prepari in precedenza i tuoi post, seguendo magari una scaletta settimanale, o scrivi di getto quando capita?Le recensioni seguono rigidamente una lista in ordine di arrivo. E anche gli articoli e le presentazioni sono strutturati secondo un progetto preciso che riguarda anche le notizie del giorno, le tendenze e le problematiche culturali. Non lascio nulla al caso. 6 - C'è qualcosa che hai imparato grazie al tuo blog?Sicuramente a leggere generi che prima ignoravo e sopratutto autori italiani. Sono sempre stata un esterofila e un’amante dei classici inglesi e americani. Il blog ha ampliato gli orizzonti letterari facendomi scoprire delle piccole perle.7 - Cosa consigli a chi vorrebbe aprire un blog?Avere passione, studiare sempre e sopratutto avere una bella e profonda conoscenza dei classici. Sono le basi per capire e entrare dentro i libri. E sopratutto lavorare per l'autore e per la letteratura e mai per essere acclamati o seguiti. I like non sono importanti. Il libro e il messaggio sì.8 - Hai mai pensato di chiudere il tuo blog? Se sì, perché?Mi capita e credo sia normale, soprattutto quando l’afflusso di testi è enorme. La paura di non rispettare le scadenze e gli impegni a volte è pesante. Ma sono proprio quei momenti che, per ironia della sorte, aumentano il mio senso di sfida e mi permettono di non mollare. A volte scoraggiarsi significa soltanto prendere coscienza dei propri limiti e trovare nuove soluzioni creative. Io affronto questi istanti staccando un po' dal blog e rifugiandomi nei miei amati classici.9 - C'è un blog – di qualsiasi tipo – che consigli? Se sì, perché?Ce ne sono molti. Diario di un sogno, letture sale e pepe, il mondo incantato dei libri, sogni di carta e altre storia, the dirty club of the book, amiamo i nostri libri, thriller storici e dintorni septem literary. Solo per citarne alcuni.10 - Dove possiamo contattarti (e- mail, pagine social, ecc.)?Potete trovarmi a questi indirizzi Pagina Facebook https://www.facebook.com/fioridelmaleblog/Sito bloghttps://lesfleursdumal2016.wordpress.comMail [email protected]
Grazie Alessandra per aver
 partecipato a questa rubrica, ne sono molto contenta... e spero che siate contenti anche voi lettori.
Se non conoscevate questo blog vi consiglio di andare a visitarlo, troverete tanti bei post.Buona lettura!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog