Magazine Consigli Utili

Consigli pratici per trovare e mantenere un buon lavoro

Da Patrick9 @SpendoMeno

Il lavoro è per ogni individuo tante cose diverse: può essere vissuto come un obbligo, coincidere con le proprie passioni, essere ritenuto noioso e divertente. Ogni mestiere può provocare una moltitudine di emozioni differenti. Quello che è certo è che al giorno d’oggi la maggior parte della popolazione necessita di un’occupazione per poter sopravvivere, creare progetti a medio e lungo termine, dedicarsi ai propri hobby, e che quindi un lavoro è indispensabile. Ecco una piccola guida su come trovare e mantenere nel tempo un buon lavoro.

Come trovare un buon lavoro?

Una premessa è assolutamente d’obbligo: il lavoro ideale non esiste, ogni mestiere ha i suoi pregi e suoi difetti e l’occupazione perfetta per noi è soggettiva. Ogni persona ha infatti ambizioni differenti, compiuto studi e percorsi diversi e cercherà quindi un determinato tipo di lavoro.
Ma come trovare un buon posto? La prima cosa da fare quando si è alla ricerca di un’occupazione è mandare curriculum per candidarsi a tutte le posizioni potenzialmente interessanti per noi.

Un ottimo libro per scrivere un buon curriculum, è “Come compilare un curriculum efficace per trovare lavoro, sembra semplice scriverlo, ma seguendo i consigli scritti in questa guida sarà sicuramente un successo, perchè vi darà la possibilità di fare colpo sul vostro interlocutore.

Una volta che si viene chiamati dalle aziende per effettuare i colloqui è necessaria una prima scrematura: fondamentale è informarsi sulle aziende che vorrebbero che noi entrassimo a far parte del loro team, conoscere la loro storia, la mission di cui si fanno portatori e capire se davvero occupare un posto in quella società potrebbe fare al caso vostro.
Dopo aver effettuato questa scrematura, valutate i vari ambienti. Quali più si addicono alla vostra persona? Cercate di capire se gli altri dipendenti sono soddisfatti di ciò che fanno e se l’azienda è trasparente con i suoi dipendenti e non: la trasparenza è un indice di serietà non indifferente. In secondo luogo informatevi su dettagli altrettanto importanti quali lo stipendio e possibili benefit. Capirete così se quel tipo di mansione può fare per voi.

L’importanza della prima impressione

L’azienda, perché voi accettiate di lavorare per lei, deve avere qualcosa di serio da offrirvi, ma se desiderate lavorare per una determinata società è importante anche l’impressione che potete fare voi.
La prima impressione è di fondamentale importanza in questo ambito. Per piacere, dovete prima di tutto essere in linea con l’ambiente di lavoro e quindi pensare con attenzione al vostro outfit e più in generale al vostro look, poi dovete presentarvi ai colloqui come soggetti attivi, propositivi, seri, responsabili e preparati.
Un uomo che dà ancora l’impressione di essere un ragazzino, ad esempio, difficilmente riuscirà ad ottenere subito una posizione importante, così come una ragazza con i capelli azzurri farà fatica ad essere assunta in studi in cui l’aspetto formale è importantissimo.
Cercate quindi di presentarvi al meglio a livello estetico ai colloqui che vi aspettano, dovete riuscire a piacere a chi avete di fronte per poter procedere.

Mantenere un buon lavoro

Una volta che avete superato i colloqui e siete stati assunti come dovete comportarvi per mantenere il vostro lavoro a lungo? Prima di tutto cercate di non inimicarvi i colleghi: delle buone alleanze possono sempre tornarvi utili. Siate gentili e disponibili senza però permettere a nessuno di approfittarsi di voi.
Cercate di essere sempre puntuali in tutto, nel presentarvi sul posto di lavoro ma anche nelle varie consegne e mostratevi precisi e ordinati per quanto vi è possibile.
Se avete delle grandi idee, non tiratele fuori tutte subito. All’inizio, se siete troppo innovativi, i colleghi potrebbero farvi dell’ostruzionismo. Diventate prima di tutto parte del gruppo e gradualmente tirate fuori le vostre idee, che potrebbero trasformarsi in una vera e propria fonte di ricchezza per l’azienda. Siate sempre cortesi ed educati, le buone maniere sono apprezzate nella maggior parte degli ambienti. Se avete a che fare con la clientela, cercate di essere sempre professionali e competenti. Provate a rispondere alle domande in modo coerente e pertinente e non fatevi cogliere impreparati.

Al giorno d’oggi trovare un buon lavoro non è facile, ma con qualche dritta riuscirete a capire quali aziende sono più a vostra misura. Una volta trovato il lavoro dei sogni, lavorate sodo per non lasciarvelo scappare e cercate di imparare ogni giorno: questo vi renderà persone migliori.

Post che potrebbero interessarti:

Come stampare fotografie online gratisMelascrivi: la tua redazione onlineLavorare da casa: diventate imprenditori di voi stessi Tag: lavoro

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :