Magazine

Conto Deposito Unipol Banca 2018: tassi e opinioni sul conto Save Up vincolato

Creato il 08 marzo 2018 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Tutto quello che c’è da sapere sul conto deposito offerto da Unipol Banca per il 2018. Vediamo quali sono le condizioni di questo conto e i tassi d’interesse che si possono ottenere. Infine diamo un’occhiata alle opinioni degli utenti riguardo il conto Save Up vincolato per scoprire se conviene davvero.

Conto Deposito Unipol Banca 2018: caratteristiche e tassi

Il conto deposito è probabilmente la migliore soluzione per tutti coloro che siano interessati ad ottenere un rendimento dai propri risparmi, ma senza rischiare di perderli come avviene con gli investimenti. Il conto deposito che ci viene offerto da Unipol Banca per questo 2018 vi permetterà di ottenere un guadagno che cresce al crescere del numero di mesi in cui decidiamo di vincolare i nostri risparmi. Questo prodotto prende il nome di Save Up e può essere scelto da chiunque, senza la necessità di avere una somma particolarmente elevata da investire. In particolare Save Up di Unipol Banca è un conto deposito ad accumulo. Questo significa che ogni mese dovremo versare un importo che potremo scegliere in base alla nostra disponibilità economiche. Le rate che verseremo mensilmente si accumuleranno appunto sul nostro conto deposito e da questo capitale potremo ottenere la nostra rendita.

Per aprire un conto deposito Unipol Banca basta aprire un conto corrente presso la stessa compagnia. Successivamente accedendo all’Area Clienti del sito internet di Unipol Banca potrete selezionare Save Up e procedere con l’attivazione del prodotto. Al momento dell’apertura è possibile versare una somma di denaro iniziale, fino ad un massimo di 5.000 euro. Questo versamento non è obbligatorio ma è utile per avere subito una base dalla quale ottenere degli interessi. La durata del conto deposito Unipol Banca è di 3 anni, anche se in qualsiasi momento avremo la possibilità di svincolare i nostri risparmi senza dover pagare alcun costo o penale. Una volta aperto, potremo gestire il nostro conto completamente online, definendo l’importo da versare ogni mese. Questo dovrà essere compreso tra i 20 euro e i 500 euro, e una volta che l’abbiamo fissato non dovremo preoccuparci di niente perché i versamenti verranno effettuati in automatico. Anche da questo punto di vista avremo comunque piena libertà, infatti questo importo potrà essere modificato in qualsiasi momento ed inoltre potremo decidere di sospendere il pagamento delle rate mensili per poi eventualmente ricominciare a pagarle in seguito.

In base a ciò che abbiamo visto, Save Up è un prodotto molto interessante innanzitutto perché ci aiuta a risparmiare i nostri soldi. Da questi potremo poi ottenere dei guadagni che saranno proporzionali a quanto versato. Ma quali sono i tassi d’interesse che possiamo ottenere con il conto deposito Unipol Banca? Come sottolineato sul sito internet della compagnia, una caratteristica di questo conto è quella di offrire ai clienti dei rendimenti crescenti nel tempo. In particolare, nel primo anno si avrà un tasso d’interesse dello 0,50%, che raddoppierà nel secondo anno arrivando all’1%. Nel terzo anno infine si otterrà il rendimento più alto in assoluto, che sarà pari all’1,50%. Questo è il motivo per cui è vivamente consigliato tenere vincolati i risparmi per l’intera durata prevista per Save Up, in modo da avere un ottimo rendimento.

Opinioni Conto Deposito vincolato Save Up: perché sceglierlo

Abbiamo visto le caratteristiche principali del conto deposito offerto da Unipol Banca. Come per qualsiasi altro prodotto, può essere conveniente dare un’occhiata alle opinioni degli utenti per vedere se è conveniente e perché sceglierlo. Dalle recensioni pubblicate sui principali forum di settore, la prima caratteristica di questo conto deposito che viene sottolineata da praticamente tutti i clienti che l’hanno provato è la facilità di gestione. Innanzitutto un motivo è che l’apertura del conto può essere effettuata completamente online. Inoltre una volta aperto il conto e definito l’importo mensile da versare non dovremo più preoccuparci di nulla. Il fatto di poter fissare dei versamenti mensili viene inoltre descritto da diversi utenti come un incentivo al risparmio, in quanto non avendo quella parte di soldi sul conto corrente non potremo spenderli.

Accanto alla comodità di Save Up c’è poi il guadagno effettivo che potrà essere ottenuto. Da questo punto di vista ci sono alcune recensioni negative che si lamentano di aver ottenuto guadagni troppo bassi. In questo senso è bene fare una precisazione: visto che stiamo parlando di un conto deposito non possiamo aspettarci dei guadagni paragonabili a quelli di un investimento, visto che in questo caso non c’è alcun rischio di perdita dei propri risparmi. Per questo motivo l’1,50% di rendimento è ottimo, visto che l’alternativa sarebbe quella di tenere i soldi sul conto corrente. Infine, un altro aspetto che viene sottolineato da molti utenti soddisfatti del conto deposito Unipol Banca è il fatto che gli interessi siano predefiniti per ogni anno. Questa caratteristica è molto importante, in quanto evita al cliente di esporsi al rischio di variabilità dei tassi di mercato, offrendo guadagni assicurati nel corso dei 3 anni in cui i risparmi sono vincolati. Per questi motivi Save Up è un prodotto consigliato dagli utenti per chiunque sia interessato ad avere un profitto dal proprio denaro, ma senza i rischi di un investimento.

L'articolo Conto Deposito Unipol Banca 2018: tassi e opinioni sul conto Save Up vincolato proviene da Corretta Informazione.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog