Magazine Cucina

Cosa mangiare per sentirsi ancora in vacanza anche al lavoro

Da Oryblog

Il rientro dalle ferie è ancora più triste con i pranzi davanti al computer? Tante idee facili e veloci per portare l’allegria nei vostri piatti!

Idee facili e veloci per tutti i pasti in ufficio, dalla colazione all’aperitivo!

Una pokè bowl per sentirsi ancora in vacanza anche al lavoro

Una pokè bowl per sentirsi ancora in vacanza anche al lavoro. Foto di Unsplash.

Colazione a buffet

Uno dei momenti più belli di una vacanza in un resort è la colazione a buffet. Torte, muffin, frutta, yogurt e tante altre prelibatezze. Per iniziare al meglio il lunedì post ferie l’ideale è una colazione a buffet in ufficio organizzata con le colleghe. Ognuno porterà un dolce diverso, potrete parlare delle ferie appena passate e chiudere un occhio alla prova costume.

Drink freschi

Se non siete pronti a ritornare alla routine di acqua e caffè, preparate delle acque aromatizzate con frutta e verdura. Fresche, colorate e divertenti porteranno un po’ di brio anche nella riunione più noiosa.

La schiscetta perfetta per il pranzo

- Avocado toast: come negli Stati Uniti! Vi basterà un fetta di pane in carretta, una fetta di prosciutto light o di salmone, una scaglia di formaggio e il protagonista: l’avocado. Tanto avocado, perché è ricco di grassi buoni.

- Una pokè bowl, direttamente dalla cucina hawaiana! Si tratta di un’insalata di pesce crudo, con poche calorie, ma piena di antiossidanti e super idratante.

- Involtini di frutta e verdura, colorati e nutrienti.

Momento aperitivo!

E se l’orario d’ufficio supera le 18.00, perché non organizzare un veloce aperitivo con i colleghi? Sarà un ottimo modo per socializzare e vivere meglio nell’ambiente lavorativo. Se non avete tempo per fare la spesa, utilizzate frutta fresca o secca e verdurine di stagione, da tenere sempre nel cassetto come spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio! Fonte di minerali, antiossidanti e vitamine, sono perfetti per affrontare l’ultimo caldo estivo. Mentre le fibre vi aiuteranno a placare gli attacchi di fame, senza sgarrare con le calorie.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :