Magazine Società

Cosentino si salva ma chi salverà noi dal PDL?

Creato il 12 gennaio 2012 da Laperonza

ansa.jpgCosentino la scampa anche stavolta. Nonostante le dichiarazioni della Lega e i forti sentori di un voto favorevole all’arresto, questo individuo, emblema di un partito (del quale è coordinatore) che ha gravissime responsabilità politiche anche se non si possono provare quelle penali, la scamperà anche stavolta. Vanno ringraziati ancora una volta i leghisti che, come molto spesso fanno, predicano bene ma razzolano molto male e non si capisce come fanno gli elettori a tollerare ancora questo comportamento. Ma soprattutto va ringraziato Berlusconi che, nei giorni scorsi, ha minacciato neanche tanto velatamente di mandare l’Italia tra le fauci di un’elezione anticipata che stroncherebbe qualsiasi azione dell’attuale governo se Cosentino non fosse stato salvato. Ora il coordinatore del PDL per la Campania non sarà processato e l’Italia avrà scampato il ricatto per questa volta, pronta a sottostare ai dictat dell’ex premier che, a quanto pare, nonostante non ci governi più riesce ancora a far danni.
Luca Craia


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :