Magazine Bellezza

Cosmetici coreani con buon INCI: ecco quali scegliere!

Creato il 19 luglio 2017 da Debyvany91

La skin-care coreana è apprezzata in tutto il mondo per la sua efficacia ed in tantissime spesso mi chiedete informazioni a riguardo: ecco perché oggi voglio consigliarvi diversi cosmetici coreani con buon INCI tra cui scegliere, se volete provare questi speciali trattamenti.

Ho ricevuto infatti molte novità coreane con buon INCI dal sito My Beauty Routine: e-shop italiano che propone tantissimi prodotti asiatici per la cura della pelle.

Su My Beauty Routine trovate i prodotti suddivisi per ognuno degli step della skin-care coreana:

  • Rimozione del trucco
  • Detersione con mousse-schiume
  • Esfoliare
  • Tonificare
  • Essenze (prodotti molto speciali e difficili da trovare nella skin-care europea e americana, simili ai sieri, ma decisamente più concentrati a livello di principi attivi)
  • Sieri e booster
  • Maschere in tessuto
  • Contorno occhi
  • Idratazione
  • Protezione solare

Non tutti i prodotti in vendita su questo sito hanno buon INCI, ma alcuni (testati personalmente e di cui oggi vi parlerò) sono molto interessanti dal punto di vista della formulazione.

Cosmetici coreani con buon INCI: ecco quali scegliere!

Per la pulizia del viso ho testato una mousse detergente del marchio Klairs ( Rich Moist Foaming Cleanser Klairs) che mi ha particolarmente stupita per la ricchissima composizione naturale. Non è un prodotto eco bio, ma l'INCI è fatto benissimo e ci sono tantissimi ingredienti vegetali. Non credo d'aver mai visto in vita mia un detergente viso che ha così tanti attivi: neanche ve li elenco tutti perché desidero che andiate a leggere voi stesse la formulazione e vi accorgiate di quanto è pregiata. Mi è piaciuta moltissimo anche la resa sulla pelle: pulisce molto bene e asporta tutti i residui di sebo e di make-up dal viso. Ovviamente non è uno struccante, si usa dopo aver tolto il trucco, ma pulisce la pelle e la purifica in modo eccellente. Ero convinta che 100 ml sarebbero durati pochissimo, in realtà ancora devo terminarla e sono diversi mesi che la utilizzo (alternata ad altri detergenti, più idratanti). Mi piace il fatto che non secca assolutamente la pelle e la prepara in modo eccellente ai trattamenti idratanti successivi, liberando i pori dalle impurità e permettendo a sieri/creme di penetrare meglio. Non è un prodotto economico, ma ne vale assolutamente la pena perché è validissimo.

Veniamo alle maschere viso, che sono sicuramente il cuore della cosmesi coreana. Qui sul blog vi ho proposto tantissime maschere in tessuto con buon INCI (qui sotto lascio il riepilogo degli articoli che ho dedicato a questa tematica, per approfondire). Oggi ve ne presento 3, che ho testato anche se l'INCI non è pulitissimo e che comunque mi sono piaciute molto come resa idratante sulla pelle.

La prima maschera è del marchio Missha ed è alla Bava di Lumaca ( Super Aqua Cell Renew Snail Hydro-Gel Mask Missha). La maschera è molto particolare perché non è in tessuto: il materiale è quasi gelatinoso e aderisce benissimo al viso una volta steso. L'idratazione che fornisce questa maschera è qualcosa di meraviglioso e soprattutto quel che mi è piaciuto è l'effetto rinnovatore. L'ho utilizzata di sera e lasciata in posa per circa mezzora. Poi l'ho rimossa e ho lasciato assorbire i residui dalla pelle. Nei giorni successivi ho notato che la pelle tendeva a schiarire le zone dove le macchiette post-brufolo (ogni tanto presenti) erano più visibili. Sicuramente il merito è stato di questo trattamento e mi è quindi piaciuto molto l'effetto. Non è un trattamento che si deve fare quotidianamente, ma alternata ad altre maschere è perfettamente inseribile nella vostra skin-care.

Sempre di Missha ho ricevuto una seconda maschera ( Herb in Nude Sheet Mask Moisturizing Care Missha). Questa maschera ha decisamente un INCI più sintetico, simile in tutto e per tutto alla maggior parte delle altre maschere coreane. Se volete provare una maschera coreana, la precedente ve la consiglio maggiormente rispetto a questa.

Una terza maschera che invece mi è piaciuta di più della precedente (anche se non è eco bio e ci tengo sempre a specificarlo perché non vorrei che chi legge superficialmente questo articolo possa pensarlo) è la Mediheal N.M.F. Aquaring Ampoule Mask. In questa maschera c'è un'elevata quantità di Acido Ialuronico e ci sono alcuni estratti vegetali come quelli di Rosa, Salice e di Hamamelis. C'è inoltre Collagene, Allantoina, Arginina e Beta Glucani che esplicano una preziosa azione cosmetica sulla pelle. L'effetto dopo aver indossato questa maschera è quello di aver realmente ossigenato e idratato profondamente la pelle. La pelle appare più levigata, morbida e sentite proprio un'aumentata freschezza e idratazione. In una skin-care eco bio ogni tanto un prodotto più "cosmetico" come effetto può starci, personalmente questa maschera mi è piaciuta e per la sua resa la ricomprerei.

Cosmetici coreani con buon INCI: ecco quali scegliere!

Voglio infine segnalarvi una linea coreana (acquistabile sempre sul sito My Beauty Routine) che ha INCI più verdi al Biodizionario per molti prodotti. Si tratta della linea Benton Cosmetic, di cui ho ricevuto un campioncino di Snail Bee High Content Lotion. Vi lascio una foto dell'INCI del prodotto così potete visionarlo voi stesse. Come vedete ci sono moltissimi attivi naturali ed in particolare una sinergia di Bava di Lumaca e Veleno d'Ape che svolgono una potente azione liftante, rassodante ed esfoliante per la pelle.

Per oggi è tutto: cercando bene esistono alcuni cosmetici coreani con buon INCI e spero che questo articolo vi sia servito per individuarne alcuni.

Io vi mando un grande bacio e vi aspetto nel prossimo articolo,

Deborah


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :