Magazine Cultura

Cover Reveal - RUSH di Daphne Loveling

Creato il 30 marzo 2020 da Linda Bertasi @lindabertasi
Oggi, per le pubblicazioni Queen Edizioni, ospito il Cover Reveal dedicato al romanzo Rush di Daphne Loveling, primo capitolo della serie Stone Kings Motorcycle Club.Andiamo a conoscerlo nel dettaglio!
Cover Reveal - RUSH di Daphne Loveling
Cover Reveal - RUSH di Daphne Loveling
SINOSSI: Seton.Non riesco a smettere di desiderare un assassino. Greyson Stone è il presidente della Stone Kings MC, il club di motociclisti di Lupine, e so che mi porterà soltanto guai. È rude e pieno di tatuaggi, trasuda pericolo da tutti i pori. È quel tipo di uomo arrogante e sicuro di sé che dovrebbe farmi scappare a gambe levate… Invece, non riesco a smettere di fantasticare su di lui. Anche se so che è un criminale. Anche se è stato un uomo come lui a uccidere mio padre. Anche se la mia vita, ora, è nelle sue mani.  Greyson.Come presidente della Stone Kings ho poche regole: sali in sella o muori; meglio la morte del disonore; il club viene prima di qualsiasi donna. O almeno, questo era quello che pensavo. Poi ho incontrato lei. Grandi occhi verdi, curve da infarto, e quella bocca... Nel momento stesso in cui l’ho vista, ho desiderato farla mia. Anche se so che, quando scoprirà chi sono, mi odierà per sempre. Lei è la ragazza che non sono mai riuscito a dimenticare. La donna a cui sto per spezzare il cuore ancora una volta. "Rush" è il primo romanzo della serie Stone Kings MC. È un racconto erotico stand-alone, con happy ending garantito e nessun finale in sospeso.
DOVE TROVARLO: Dal 9 Aprile su tutti gli Store.
Cover Reveal - RUSH di Daphne Loveling
L'AUTRICE: Daphne Loveling, autrice bestseller nelle classifiche USA Today, è una ragazza di provincia che, appena ne ha avuto l'occasione, si è trasferita in una grande città in cerca di avventura. Scrive di impudenti maschi alpha e di donne determinate che conquistano i loro cuori. Daphne vive in America, nel Midwest, con il suo meraviglioso marito e due gatti che li hanno resi schiavi.
 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog