Magazine Cultura

Creativity blogger week: Girl power

Creato il 26 marzo 2019 da Annalisaemme @annalisaemme

#Creativity blogger week - Girl PowerCreativity blogger week: Girl power

Buongiorno a tutti! Siamo molto felici di presentarvi la nostra nuova rubrica ideata da Deb del blog Leggendo Romancela Creativity Blogger Week! Un appuntamento di fine mese, dove poter parlare degli argomenti più vari, con un tema ogni volta diverso. È entusiasmante e stimolante, un modo per creare sempre più connessioni e conoscere meglio altre persone, dove un po' alla volta, attraverso ogni post, si possa entrare sempre più in sintonia.

Il tema di questo mese è "Girl Power" e ho voluto scrivere le prime cose che mi sono venute in mente. 

Creativity blogger week: Girl power
Le donne sono esseri tremendi, troppo alte, troppo basse, troppo grasse, troppo magre. Alcune troppo influencer, alcune non abbastanza visibili, alcune troppo poco disponibili. 
Alcune troppo truccate come se portassero una maschera, alcune per niente, sciatte e troppo naturali. Alcune troppo giovani, altre ormai troppo vecchie, obsolete. Queste donne, poi, compiono scelte indecenti. Alcune, egoiste decidono di fare i figli, in un mondo già così sovrappopolato, altre, egoiste, scelgono di non farne, manco fossero chissà chi, ma chi si pensano di essere, sono state create per quello, adesso vogliono la carriera. Alcune addirittura pensano di usare l'utero di un'altra donna solo per poter partorire, cioè è innaturale, se non possono partorire è perché hanno qualcosa di sbagliato. Alle volte decidono di tornare a lavorare anche se hanno un bambino (che madri snaturate), alle volte sono deboli e mollano la carriera solo perché hanno un bambino (che mollaccione, che ci vuole a gestire la famiglia e la carriera tutte sulle proprie spalle? Alla fine fanno tanto le femministe e poi lasciano tutto per fare solo le mamme). 
Le donne sono così paurose, quando tornano a casa da sole di notte le vedi tutte preoccupate, che si guardano alle spalle, che tengono le chiavi di casa arrotolate attorno alle dita tipo Wolverine, in modo da avere una specie di arma contundente. Ma di cosa c'è da aver paura, alla fine se si vestono decentemente e non con una indecente maglia attillata non hanno nulla di cui preoccuparsi, se poi si mettono la minigonna beh, allora se la vanno a cercare.Alle volte le guardo e sono in imbarazzo per loro, alcune hanno dei peletti che escono, dalle ascelle, dalle gambe, hanno la cellulite (mica come quelle su internet) , alcune fanno i bambini e poi li allattano in giro, al bar! Ma che schifo, ma nemmeno un po' di pudore? Che ci volete fare, dobbiamo convivere con questi esseri, troppo ambiziosi e troppo poco ambiziosi, alle volte vogliono fare i lavori da uomini, e si aspettano anche di essere pagate uguale? Certo poi ci sono quelle che non guadagnano il lavoro grazie alle 3 lauree che hanno ma solo perché "l'hanno data". Non mi fate parlare di quanto siano insopportabili a casa, alle volte quando torniamo nervosi da lavoro, stanchi e stressati ci vogliono parlare e renderci partecipi della loro vita, e quando non siamo come vogliamo loro pensano di poterci lasciare, beh allora poi è normale che ci dobbiamo sfogare, uno schiaffetto non ha mai ucciso nessuno. 
Lo vedete anche voi il problema, vero? 
Le donne per ora hanno solo un potere, quello di non farsi schiacciare mai!Resistete ragazze e sostenetevi l'una con l'altra! 
Creativity blogger week: Girl power


Non dimenticate di seguire anche le altre puntate della rubrica che ci faranno compagnia fino a Giovedì.


Creativity blogger week: Girl power
  
Creativity blogger week: Girl power          


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine