Magazine Cucina

Crema di patate e topinambur con quinoa bicolore

Da Mara

Possiamo chiamarlo antipasto, possiamo chiamarlo bicchierino, possiamo mangiarlo a pranzo o come aperitivo. La crema di patate e topinambur con quinoa bicolore è semplicemente un piattino leggero, con pochi e sani ingredienti, adatta ai vegani e ai celiaci.

Altre ricette: Crema di patate e topinambur con quinoa bicolore

Ingredienti

Preparazione

    Crema di patate e topinambur con quinoa bicolore
    1. Sciacquate la quinoa bicolore sotto l'acqua corrente per eliminare la saponina che si trova all'esterno dei semi e che la rende un po' amara.
    2. Lessate la quinoa bicolore con 400 ml d'acqua salata con il coperchio per circa 12-15 minuti, fino a che quasi tutto il liquido sarà assorbito.
    3. Lasciatela riposare nel caldo della pentola per altri 15 minuti e poi saltatela in padella con la parte verde dei porri, pomodorini e olio extravergine d'oliva, regolando di sale e di pepe.
    4. Rosolate la parte bianca dei porri affettati finemente, con un filo d'olio extravergine d'oliva per 10 minuti. Aggiungete quindi, le patate e il topinambur tagliati a dadini.
    5. Lasciate insaporire per alcuni minuti, poi versate 2 bicchieri d'acqua, portate ad ebollizione, salate e proseguite la cottura per 20 minuti circa, insaporendo con rosmarino e regolando di sale e di pepe.
    6. Con l'aiuto del minipilmer frullate patate e topinambur ottenendo una crema liscia.
    7. Versate nel bicchierini, unite la quinoa saltata con i pomodorini, irrorate con poco olio extravergine d'oliva, prezzemolo fresco e servite.

Note

Preziosa quinoa

La quinoa contiene circa il 60% di carboidrati e l'11% di proteine dal valore biologico piuttosto alto, addirittura paragonabile a quello dei formaggi. Fonte preziosissima di fosforo, potassio, manganese. La Quinoa è priva di glutine, quindi può essere assunta dai soggetti affetti da celiachia.
I semi di quinoa sono rivestiti dalla saponina, una sostenza che li protegge dalle aggressioni esterne. Questa sostanza è molto amara e quindi va rimossa prima della cottura, sciacquando i semi prima di cuocerli.
La quinoa è una pianta originaria del Sud America, appartente alla stessa famiglia degli spinaci. Viene utilizzata fin dai tempi degli Incas e degli Aztechi.

Se ti piace la mia raccolta di ricette

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla paginaFacebooke diventa Fan. Mi trovi anche su TwitterGoogle+Pinterest Se vuoi vistare il nostro sito clicca su cadalera.it oppure seguici su Facebook Twitter Istagram Torna alla home antipasti, gluten free, ricette economiche, vegan
Crema di patate e topinambur con quinoa bicolore

Informazioni su mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :