Magazine Salute e Benessere

Crema solare sempre: anche all'ombra e sotto le nuvole!

Creato il 20 agosto 2014 da Freeskipper @freeskipperIT

Il sole scotta sempre e comunque, anche quando si sta sotto l’ombrellone o ci sono le nuvole a “coprirlo”! Quindi la crema solare con una protezione adeguata al proprio fototipo va messa anche se il cielo è nuvoloso, perché la coltre di nuvole lascia comunque passare buona parte di raggi ultravioletti, e pure se ci si posiziona all'ombra. infatti, sotto l'ombrellone arriva il 50% dei raggi riflessi da acqua e sabbia. Il filtro solare andrebbe applicata almeno mezz'ora prima di scendere in spiaggia, per poter penetrare ed agire alla prima esposizione, che è anche la più pericolosa. A casa senza vestiti, poi, è possibile stenderla su tutto il corpo, anche sulle parti di solito coperte dal bordo del costume, che vengono spesso trascurate. Attenzione al numero delle applicazioni: al primo tuffo almeno il 25% della crema spalmata si dilegua, al resto pensano il sudore, la sabbia e il telo da mare. Il solare va applicato rigorosamente e con pazienza, ogni due ore e sempre dopo il bagno o la doccia.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :