Magazine Politica Internazionale

Croazia. Presidenziali: oggi il voto, socialdemocratici in vantaggio

Creato il 28 dicembre 2014 da Giacomo_dolzani

croazia_elezionidi Giacomo Dolzani

Si terranno oggi, per la sesta volta da quando la Zagabria ha dichiarato unilateralmente la propria indipendenza dalla Jugoslavia nel 1991, le elezioni per decidere il presidente della Croazia il quale, a scanso di imprevisti, rimane in carica per una durata di cinque anni.
Questa domenica sono chiamati alle urne circa 3.7 milioni di cittadini i quali potranno esprimere la loro preferenza fino alle 20 di questa sera, quando usciranno i primi exit poll; nel caso nessuno dei quattro candidati ottenga il 50% più uno dei voti si andrà poi al ballottaggio.
Questa volta a contendersi la carica più alta dello stato sono in quattro: il presidente uscente, il socialdemocratico Ivo Josipovic (Sdp), la conservatrice Kolinda Grabar Kitarovic (Hdz, il partito fondato da Franjo Tudjman), il cristiano democratico Milan Kujundzic, leader del partito Hrvatska zora (Alba croata) e Ivan Vilibor Sincic, attivista venticinquenne.
Nelle settimane di campagna elettorale, lo scontro tra i contendenti si è svolto principalmente sui temi riguardanti la disastrata economia del paese e sulle possibili soluzioni per contrastare la disoccupazione e le condizioni di indigenza di una parte non trascurabile della popolazione; secondo quanto dichiarato in un dibattito televisivo dalla candidata dell’Hdz infatti: “il Pil è sceso per tre anni consecutivi, 1.6 milioni di persone sono sulla soglia della povertà ed oltre 600.000 l’hanno già superata”.
Nonostante la situazione difficile, l’attuale presidente ed i socialdemocratici, almeno secondo i sondaggi, rimangono comunque in netto vantaggio: con il suo 46.5% Josipovic distanzia di quasi 12 punti percentuali la sua principale sfidante, Kolinda Grabar Kitarovic, che si ferma al 34.9%, nettamente più staccati invece Sincic (9.2%) e Kujundzic (7.2%).

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :