Magazine Cucina

Crocchette patate e salsiccia

Da Aruggeri68
Le crocchette patate e salsiccia sono una variante di uno degli antipasti tipici della cucina napoletana, il crocchè. Si tratta di un antipasto fritto a base di patate, parmigiano grattugiato e uova, facilmente reperibile in tutte le friggitorie di Napoli. Nella nostra ricetta, abbiamo arricchito la preparazione con salsiccia e provola per ottenere un ripieno filante e saporito. La realizzazione delle crocchette patate e salsiccia è molto semplice, ma è necessario rispettare alcuni passaggi fondamentali. Non devono essere né troppo grandi né troppo piccole per avere un tempo di cottura che consenta una doratura omogenea. Altro accorgimento importante, è di effettuare una doppia panatura passando le crocchette prima nella farina, poi nell’uovo e, infine, nel pangrattato. L’ultimo segreto per una crocchetta perfetta, è quello di friggerle in abbondante olio molto caldo, perché si formi subito una crosta solida che impedisca al ripieno di fuoriuscire. Preparatene qualcuna in più e congelatela. Sono perfette per gli aperitivi con gli amici.
crocchette di patate e salsiccia agrodolce alessandra ruggeri
Crocchette patate e salsiccia
INGREDIENTI PER 6 PERSONE
Patate (lesse) 1 kg
Salsicce  200 g
Provola 150 g
Parmigiano grattugiato  50 g
Uova 3
Tuorlo1
Farina Quanto basta
Pangrattato Quanto basta
Olio extravergine di oliva Quanto basta
Olio di semi di arachide Quanto basta
Sale Quanto basta
Pepe Quanto basta
Unite alle patate lesse già freddate il parmigiano, 1 uovo e 1 tuorlo e amalgamate tutti gli ingredienti.
Regolate di sale e pepe. Se il composto risulta troppo morbido, aggiungete 1-2 cucchiai di pangrattato.
Spellate e sgranate la salsiccia e rosolatela qualche minuto in padella con un filo di olio extravergine di oliva.
Formate le crocchette. Prendete un cucchiaio di composto e appiattitelo nell'incavo della mano. Farcite l'interno con un po' di salsiccia e provola a dadini. Richiudete la crocchetta su se stessa dandole la forma di cilindretti compatti.
Passate le crocchette prima nella farina.
Poi nelle due uova rimaste precedentemente sbattute con 1 pizzico di sale.
Infine, nel pangrattato. Impanale di nuovo, ripetendo le stesse operazioni. Lasciate riposare le crocchette in frigorifero per 2 ore.
Friggete le crocchette in abbondante olio bollente fino alla doratura desiderata. Scolatele fu carta da cucina.
Alessandra.......... Bon Appétit !!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines