Magazine Diario personale

Cronoscalata dei girolimini e ............segmenti vari

Creato il 26 agosto 2018 da Andrea Dugato
Oggi la cronoscalata dei girolimini dopo qualche anno che non la facevo.
Direi che sono contento di averla fatta, ma non era nella mie mire.
Mi piace fare le gare, non riesco a starne senza, non solo per la competizione, ma per il clima, le persone, la tensione dei giorni prima.
Ma quest'anno direi che il tema pianificazione non è stato il massimo, mentre ha prevalso l'euforia!
Avevo voglia di fare tutto compreso provare e migliorare i segmenti sulle nostre piccole dolomiti.
Dall'anno scorso avevo in sospeso le gallerie sotto l'ora, il tempo a disposizione lo avevo in queste settimane di ferie, e lo dovevo incastrare in qualche modo in mezzo alle gare a cui mi ero iscritto.
Per fare un bel e breve riassunto, a partire dal 05 agosto, giorno in cui ho iniziato le ferie ufficialmente, ho incastrato Superpippo, Maistrack, Campogrosso Fraccaroli, Tagliafuoco, Pedescalando Rotzo, Gallerie, Cronoscalata dei girolimini, con discese fast molto fast  nella Maistrack e Gallerie.
Intervallo tra tutti questi eventi, nel senso che ho dato il massimo ogni volta, circa 3gg e anche meno.
L'obbiettivo principale tra tutti questi che avevo in mente erano le gallerie! Perchè? Non so quelle avevo in testa e il resto a contorno, comprese le gare.
Le gallerie le ho fatte mercoledì con Lorenzo Rigodanza, alla sera, dopo due gg di riposo dalla tagliafuoco!
Sono partito molto aggressivo e le gambe hanno risposto bene sin da subito, ed hanno continuato ad andare bene per tutto il tracciato.
Sentivo che stavo andando bene, ma non avrei mai pensato perfino sotto i 50 sul segmento ufficiale, ossia 49:45!!!!
Cronoscalata dei girolimini e ............segmenti vari
Non contento e con gambe apparentemente non affaticate, ho voluto provare anche il segmento in discesa sugli scarubbi, obbiettivo sotto i 30!
Il segmento comprende tutte le scorciatoie ed è molto molto tecnico, da stare molto attenti, le gambe devono rimanere reattive altrimenti il crash è assicurato!
Sono andato benissimo, ma a 1k dalla fine, distratto e su semplice carrareccia, sono inciampato ingenuamente e finito rovinosamente a terra. Per fortuna solo sfregamenti, ma la botta è stata forte sulle ginocchia e i gomiti, subito mi sono spaventato e ho camminato per qualche minuto per capire se mi ero fatto male seriamente.
Capito che non era accaduto nulla di grave ho ripreso a correre, ma lentamente perchè faceva male un pò dappertutto, questo purtroppo mi ha fatto sforare i 30 di ben 37 sec, quando ero ben sotto.
Cronoscalata dei girolimini e ............segmenti variAmen avevo già portato a casa il bottino ed ero comunque stracontento.Da questo evento pensavo che 3gg pieni di riposo sarebbero bastati, ma ma siamo fatti di carne ed ho 50 anni!!!!!!!la testa pensa sempre oltre e fa i suoi film, poi la realtà è un'altraOggi ero parecchio spento e poco reattivo, gambe inesistenti rispetto a mercoledì, sopratutto testa svuotata con poca voglia di impegnarsi, come se non mi interessasse.Ci sta tutta direi, e dopo tutti questi carichi consecutivi non posso e non devo proprio lamentarmi.Sono contento e soddisfatto perchè ho proprio vissuto a pieno questo mese, ed ora chiuderò questa settimana tentando l'under 50 sul segmento del cornetto, ma so già che sarà molto dura togliere ben 7 minuti, almeno provarci direi che ne vale la pena.So già che mi divertiro', pianificazione per giovedì, vediamo!!!!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog