Magazine Cucina

CROSTATA COPERTA AL CACAO CON PESCHE SCIROPPATE AL MARSALA (Cake of peaches in syrup)

Da Micol
Quando il tempo e' poco e ci sono mille cose da fare .....
...quando pero' al dolce non si vuole proprio rinunciare....
...quando ti innamori di un vasetto di pesche sciroppate,e di colpo ti viene in mente che qualche tempo fa,avevi surgelato della deliziosa frolla al cacao...
Allora e' tutto chiaro,la ricetta e' gia' nella tua testa....bastano pochi e semplici gesti per portare in tavola un dolce che sfiora la perfezione....
Naturalmente usare le pesche sciroppate di questi tempi potrebbe sembrare un'eresia....ma mi piaceva cosi' tanto quell'adorabile vasetto.....
Per quanto riguarda la frolla,che io avevo gia' pronta,mi e' bastato scongelarla la mattina e al pomeriggio era pronta per essere usata....ma per correttezza vi riporto la ricetta che avevo utilizzato.....si tratta di una frolla al cacao arricchita dalla farina di mandorle.....che a suo tempo avevo creato per questa torta di cioccolato assoluto.....

PER LA PASTA SUCREE' AL CACAO
  • 110 gr di burro salato
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 40 gr di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 190 gr di farina 00
  • 1 cucchiaio colmo di cacao amaro in polvere
PER IL RIPIENO:
  • 300 gr di pesche sciroppate
  • 2-3 cucchiai di zucchero semolato
  • un bicchierino di Marsala secco
Preparare la pasta sucree',meglio il giorno prima (o anche "giorni" prima,si congela tranquillamente oltretutto).Mescolare burro e zucchero in modo da avere un impasto sabbioso.Aggiungere la farina di mandorle,l'uovo e alla fine la farina setacciata con il cacao in polvere.Lavorare rapidamente con la punta delle dita finche' la pasta non e' liscia ed omogenea.Formare un disco spesso,coprirlo di pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per almeno 3 ore (ma meglio tutta la notte).PREPARARE IL RIPIENO:Saltare velocemente le pesche (scolate dal loro sciroppo e tagliate a fette non troppo sottili)in una padella insieme allo zucchero.Quando il liquido creato dallo zucchero sara'evaporato del tutto,sfumare con il Marsala....e continuare la cottura fino a quando si formera' una sorta di caramello.Spegnere il fuoco e far raffreddare leggermente.ASSEMBLARE LA TORTA:Riprendere l'impasto dal frigo e dividerlo in due panetti (uno leggermente piu' piccolo).Stendere il panetto piu' grande e rivestire con questo uno stampo da crostata foderato di carta forno.Versare al suo interno il composto di pesche.Stendere anche il panetto piu' piccolo e andare a coprire,con questo,l'intera torta.Sistemare i bordi pizzicandoli con le dita o aiutandosi con una forchetta (di modo che non fuoriesca il liquido in cottura).Praticare sulla superficie 4 incisioni con la punta di un coltello.Spolverare di zucchero semolato e se vi piace con qualche fiocchetto di burro.Infornare a 180 gradi per circa 40-45 minuti.
CROSTATA COPERTA AL CACAO CON  PESCHE SCIROPPATE AL MARSALA (Cake of peaches in syrup)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine