Magazine Cucina

Crostatine semintegrali alla marmellata di pere

Da Nicolescevaroli

Ricomincia la settimana e io penso un po alle colazioni che verranno. Se ho tempo il lunedì è proprio il giorno in cui programmo il frigorifero, i pranzi e le cene ma soprattutto la colazione. Quanto è brutto svegliarsi la mattina e non avere qualcosa che ci aspetta? Lo so una soluzione potrebbe essere quella di avere sempre una scorta di biscotti nella dispensa, ma quanto è più bello se a colazione mangiamo qualcosa di preparato da noi o da qualcuno a cui vogliamo bene?

Eccovi un’idea, delle crostatine semintegrali, senza latte e senza uova, da preparare e conservare per diversi giorni. Avete mai provato a metterle in freezer? Le scongelate la sera prima e per la mattina sono perfette, pronte e profumate. Preparate gli ingredienti, la ricetta vi aspetta!

Crostatine semintegrali alla marmellata di pere
 

Ingredienti (per 8 crostatine o una crostata media)

300g farina semintegrale

100g farina di riso o fecola di patate

50g zucchero a velo (va bene anche lo zucchero normale o quello integrale, se lo avete)*

5g lievito per dolci

100g olio girasole

un pizzico di sale

80ml acqua OPPURE 1 uovo e un goccio d’acqua – dipende da cosa preferite usare

nocciole – facoltative

Ingredienti (per la marmellata)

3 pere medie

3 cucchiai di zucchero

cannella, succo di limone

Cominciate dalla marmellata tagliando a pezzettini le pere, io tengo anche la buccia perché nella buccia secondo me sta il sapore della pera! In una casseruola a fuoco medio fate cuocere le pere con lo zucchero, il succo di mezzo limone ed un cucchiaino di cannella in polvere. Continuate a mescolare per circa 20 minuti, quando le pere sono ammorbidite potete procedere a frullarle un poco con il frullatore ad immersione.

Quando la marmellata sarà leggermente intiepidita preparate la frolla. Mescolate tutti gli ingredienti cominciando da quelli secchi, impastate fino ad ottenere una palla di impasto omogeneo, lucido ed elastico.

Stendete l’impasto tra due fogli di carta forno, dando uno spessore di circa 3-5mm. Ritagliate dei cerchi, adagiateli negli stampini per crostatine, sistemate bene i bordi e farcite con la marmellata. 

Infornate le crostatine farcite a 180 gradi per circa 30 minuti. Fatele raffreddare e conservate in frigorifero.

Se volete per arricchirle un po’ aggiungete delle nocciole tostate e tagliate grossolanamente, renderanno la crostata ancora più invitante grazie alla loro croccantezza.

*se volete fare bella figura, io uso lo zucchero a velo perché rende meno rustico l’impasto, meno grossolano, per capirci… se invece dovete cucinare queste crostatine per voi, da mangiare tutti i giorni, consiglio lo zucchero integrale – che contiene ben più sali minerali.

Crostatine semintegrali alla marmellata di pere


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines