Magazine Media e Comunicazione

Crozza su Rai 1? Non prima dell'autunno 2014 (Libero Quotidiano)

Creato il 24 agosto 2013 da Nicoladki @NicolaRaiano
Crozza su Rai 1? Non prima dell'autunno 2014 (Libero Quotidiano) "Come si può essere non intenzionati ad avere Maurizio Crozza nel proprio palinsesto? Sono anni che lo inseguo. Ma per il momento non c'è niente da fare". E il "momento" a cui allude Giancarlo Leone, direttore di Rai Uno, in vacanza ma sempre connesso - soprattutto su Twitter - grosso modo coincide con il mese di luglio del prossimo anno.
Perché se è vero che la rete ammiraglia di Viale Mazzini già da un anno corteggia Crozza, come dimostra la sua presenza all'ultimo Festival di Sanremo, un suo approdo a breve termine sul primo canale della tv pubblica appare davvero improbabile. Il comico e conduttore, infatti, è legato a La7 con un contratto fino a giugno 2014. E dal momento che non sembra essersi avvalso della clausola che gli permetteva di traslocare senza penali in caso di cambio di editore dell'emittente - giusto ieri Crozza ha cinguettato "le vacanze sono agli sgoccioli ma non quelle nel paese delle meraviglie! Stasera (ieri, ndr) siamo su La7 con il meglio di..." -, dovremo pazientare ancora per vederlo sulla Rai.
La quale ha già fatto i conti: una puntata di prima serata costa, in media, 900mila euro. Crozza non supera i 450mila euro. Un bel margine per la Rai.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog