Magazine Ecologia e Ambiente

Cucine Ikea, una ventata di sostenibilità

Creato il 31 gennaio 2017 da Annasimone @ecospiragli

Molti di noi avranno dato uno sguardo al catalogo Ikea per arredare almeno una parte della casa, oggi c'è una novità in più: una cucina sostenibile nata dalla collaborazione tra il colosso svedese e un'azienda italiana.
Si stratta delle ante Kungsbacka, prodotte con legno riciclato e plastica riciclata. Siccome ogni anno nel mondo vengono consumati milioni di bottiglie di plastica questa cucina contribuisce a incrementare la filiera del riciclo.
Cucine Ikea, una ventata di sostenibilitàIl progetto è partito due anni fa con l'idea di creare un'anta sostenibile e le ricerche hanno portato alla creazione di una lamina plastica realizzata con le bottiglie in Pet, provenienti dalla raccolta differenziata delle città giapponesi.
Mi sembra un'interessante esempio di economia circolare, infatti, per rivestire la superficie di un frontale Kungsbacka nero occorrono 25 bottiglie di plastica da mezzo litro. In questo modo si dà una nuova vita alle bottiglie di plastica e al legno riciclato. Ed è una vita lunga, considerando che le ante ecologiche sono garantite 25 anni.
Cucine Ikea, una ventata di sostenibilità"Dobbiamo imparare a usare le risorse del pianeta in modo intelligente. La nostra ambizione è aumentare la percentuale di materiali riciclati nei prodotti. Stiamo studiando nuovi modi per riutilizzare materiali come carta, fibre, schiuma e plastica, in modo da dare loro nuova vita all'interno delle nostre proposte", spiegano dall'azienda.

Anna Simone

arredamento cucinebottiglie di plasticacatalogo ikea 2017cucinecucine componibilicucine ikeacucine moderneikea cucinaikea mobiliraccolta plasticariciclo plastica


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :