Magazine Attualità

Da domani scatta l’obbligo del POS per pagamenti sopra i 30 euro

Creato il 29 giugno 2014 da Nicola933
di Consiglia Grande Da domani scatta l’obbligo del POS per pagamenti sopra i 30 euro - 29 giugno 2014

PosDi Consiglia Grande. Dal 30 giugno scatterà l’obbligo del Pos per imprese, lavoratori autonomi, professionisti, sicché clienti e cittadini potranno pagare  sempre con moneta elettronica, a patto che l’importo sia inferiore ai trenta euro.

E’ il secolo del pagamento con carta di debito: pur tuttavia non sarà prevista nessuna sanzione per imprese, artigiani, studi professionali, che non si adegueranno, fermo restando la possibilità del cliente di potersi rivolgere altrove.

Secondo la Confesercenti, pur rispondendo la misura a ragioni di trasparenza e lotta all’evasione, essa aumenterà di circa 5 miliardi di euro le spese delle imprese, un vero e proprio intervento pesante e forse inutile, vista la fermezza dei cittadini a non voler cambiare le proprie abitudini di pagamento.

In media il costo è stimato di 1.700 euro l’anno, comprensivo di canoni, commissioni, costi di installazione ed utilizzo; costo che d’altronde sarà duplicato per i gestori carburanti, i tabaccai, gli edicolanti, i bar ed altri, insomma tutti gli esercizi caratterizzati da pagamenti di piccola entità e margini.

I consumatori sono invece ottimisti: per Federconsumatori e l’Adusbef la circolazione di meno contati fornisce maggiori garanzie di sicurezza per il cittadino e l’esercente, oltre ad ampliare gli attuali metodi di pagamento.

Il Condacons, inoltre, critica l’assenza della sanzione per chi non se ne avvarrà, definendo la vicenda come il solito pasticcio all’italiana. Questo perché la rete italiana di Pos e Atm, sebbene in crescita, si mantiene ancora lontana da quella Francese o inglese: al momento si rilevano 1, 4 milioni di Pos e 34 milioni di carte da Bancomat, che diventano 90 se si aggiungono quelle di credito e prepagate.  Per cui, se ne auspica un sempre crescente utilizzo, a cui per lo più se ne attribuisce un valore prettamente culturale, per avvicinarci alle dinamiche degli altri paesi europei.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :