Magazine Salute e Benessere

Dagli andrologi, consigli salva fertilità per gli adolescenti

Creato il 25 maggio 2016 da Abcsalute @ABCsalute
Fertilità maschile
Fertilità maschile - iStockphoto.com
Scarso
Accettabile
Discreto
Buono
Ottimo
vota

Circa 250-300mila coppie hanno problemi di infertilità che nella metà dei casi è riconducibile a patologie maschili. Da questo dato di fatto nasce la proposta della Società italiana di andrologia (Sia): proteggere la fertilità maschile.

La Sia promuove un’iniziativa di prevenzione andrologica indirizzata ai ragazzi di età compresa tra i 15 e i 19 anni. Il progetto pilota coinvolge andrologi e pediatri del Lazio che avranno il compito di monitorare la salute maschile attraverso i dati raccolti dalla compilazione di schede andrologiche in età prestabilite. Nel 40% dei casi, per esempio, l’infertilità dipende dal varicocele, una patologia delle vene dello scroto e asintomatica, dunque individuabile solo grazie a periodiche visite di controllo andrologico.

Per la prevenzione delle malattie maschili nell’età dell’evoluzione, i medici andrologi si alleano con i pediatri e diffondono 5 consigli per proteggere la fertilità dell’uomo:

  1. Eseguire periodicamente i controlli raccomandati da pediatri e medici di famiglia.
    2.Limitare alcool, droghe, fumo e doping sportivo.
    3. Seguire una corretta alimentazione e una costante attività fisica.
    4. Evitare l’eccesso di calore a livello dello scroto (tenere il pc sulle gambe fa aumentare la temperatura), preferire intimo di cotone, evitare pantaloni con il cavallo stretto).
    5. Limitare l’esposizione alle sostanze inquinanti.

Vuoi chiedere consigli sulla fertilità maschile? Partecipa alle discussioni del Forum di andrologia per avere il parere di uno dei nostri medici andrologi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog