Magazine Società

Dal 10 al 19 luglio l’Umbria Jazz Festival 2015: tra gli ospiti Paolo Conte, Tony Bennett e Lady Gaga

Creato il 20 febbraio 2015 da Stivalepensante @StivalePensante

Si terrà a Perugia da venerdì 10 a domenica 19 luglio l’edizione 2015 di Umbria Jazz, vero e proprio punto di riferimento nel mondo della musica e dei Festival musicali. Come sempre ospiterà concerti di grandi stelle del panorama musicale di tutto il mondo, oltre ad altri imperdibili eventi ed appuntamenti. Mentre sono già aperte le prevendite per gli attesi concerti di Paolo Conte (10 luglio, Arena Santa Giuliana, ore 21.30) e Tony Bennett & Lady Gaga (15 luglio, Arena Santa Giuliana, ore 21.30), a breve verranno annunciati i nomi di altre grandi star della musica mondiale, che si esibiranno sul main stage dell’Arena Santa Giuliana e che arricchiranno il programma di Umbria Jazz 15.

Tony Bennett e Lady Gaga (gds.it)

Tony Bennett e Lady Gaga (gds.it)

L’edizione 2015 di Umbria Jazz. Ad aprire le serate la rassegna sarà Paolo Conte, senza dubbio il cantautore italiano più vicino per storia e stile al mondo del jazz, che il pubblico di UJ ben conosce avendolo potuto apprezzare negli anni passati, da ultimo nel 2009. Nel suo ultimo lavoro del 2014, dal titolo “Snob”, 15 inediti suonano come un ritorno alle origini musicali e testuali che hanno reso Conte un artista apprezzato in tutto il mondo. Quello di venerdì 10 luglio sarà un piccolo capolavoro di essenzialità, che avrà anche un significato molto particolare: Conte e Umbria Jazz avevano, infatti, un amico in comune che da poco se n’è andato, Sergio Piazzoli. A lui sarà dedicato il concerto.

I concerti di Tony Bennett e Lady Gaga, nella loro unica data italiana. Mercoledì 15 luglio all’Arena Santa Giuliana farà tappa, per l’unica data italiana, il tour europeo di Tony Bennett e Lady Gaga che presenteranno il loro acclamatissimo album di standard jazz dal titolo “Cheek To Cheek”, vincitore pochi giorni fa del Grammy Award come Best Traditional Pop Vocal Album. Sul palco dell’Arena il pubblico avrà la possibilità di assistere a uno show con due artisti che insieme hanno conquistato ben 22 Grammy. “Cheek To Cheek” è nato in modo naturale dal rapporto di amicizia costruito in questi anni tra me e Tony, una collaborazione sincera – spiega Lady Gaga – Era importante per Tony che questo fosse un disco jazz. Ho cantato musica jazz sin da quando ero bambina e volevo davvero dimostrare questo mio lato. Abbiamo fatto un album di standard jazz ma con un twist moderno”. “Ho cantato le canzoni del Great American Songbook per tutta la mia carriera costruendo con fatica un ponte tra pop e jazz music – aggiunge Bennett – Produrre questo disco con Lady Gaga è stata una esperienza bellissima, lei è una cantante fantastica e spero che tutti i suoi fan abbracceranno questa musica e si lasceranno andare allo swing”. (ADNKRONOS)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog