Magazine Atletica

dall’Occidente all’Oriente

Creato il 10 febbraio 2018 da Paololaureti

Si dice che un viaggio lo vivi tre volte … quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi

In questa foto, dopo 10 giorni e 3900km senza alcun supporto, probabilmente si vede solo stanchezza …. ma in realtà nei miei occhi c’è molto di più 

dall’Occidente all’Oriente
🦁
dall’Occidente all’Oriente
🦁
dall’Occidente all’Oriente

dall’Occidente all’Oriente

Ormai è passato qualche mese da quell’incredibile avventura ed ancora faccio fatica a realizzare quella straordinaria esperienza in solitaria attraverso la nostra Europa.

Una lunga intervista in questa settimana con gli amici di The Cycling Corner mi ha fatto tornare i brividi di quelle emozioni,,, la partenza da Firenze, le notti sotto le stelle(ma anche sotto il diluvio,,,), le crisi, le letterine dei miei bambini consegnate a Santa Claus,

dall’Occidente all’Oriente

i tanti incontri e la soddisfazione dopo tanta strada di arrivare avanti ai tanti eroi che hanno avuto il coraggio di partire da Firenze per Capo Nord.

dall’Occidente all’Oriente

Tutto questo sarà raccontato da un documentario a breve in produzione, ma il messaggio che mi sento di dare è che nella vita c’é più bisogno di esperienze che di risultati fini a se stessi

Non andate alla ricerca esasperata del risultato ma puntate a vivere la migliore esperienza possibile!

Ho avuto la fortuna  di fare in questi anni tantissime esperienze diverse fra ultracycling con supporto e senza, endurance in mtb, trail ed anche con discreti risultati  … quelli si dimenticano presto ma emozioni, incontri e amici che incontriamo sulla nostra strada resteranno per sempre nella nostra memoria

Qualcuno mi ha chiesto: perché vivere un esperienza come la northcape4000 e la Trans AM Bike Race in maniera così “veloce” e al limite?

dall’Occidente all’Oriente

Perché è una condizione che mi costringe ad improvvisare, a gestire situazioni difficili, a fare scelte efficaci ed amplifica certi momenti in un modo che solo chi vive queste esperienze può capire.

Insomma è un concentrato di avventura, viaggio, fatica, strategia e di vita.

Ora è il momento di pensare anche alla prossima avventura!

Diciamo che dopo Stati Uniti, Europa era il momento di esplorare un pò di oriente …  una storia millenaria, un territorio immenso, ricco di contrasti e tante difficoltà

… da Urumqi fra i deserti del Tamaklan e  Gobi, sarà via della Seta fino a Pechino per circa 4200km!

dall’Occidente all’Oriente

Qui trovate le info http://www.bikechinaexpress.com/

Ovviamente nella modalità che amo di più e questa volta in compagnia di un amico di vecchia data

Stay tuned and never stop dreaming!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines