Magazine Diario personale

Dany Preyer

Da Chiara Lorenzetti

La prima artista è Dany Preyer che così si racconta

Dany Preyer

“Ho iniziato il mio percorso artistico come ceramista a Ravenna ed è in questo contesto che ho scoperto l’affascinante arte del Kintsugi, mentre ho avuto modo di approfondire, moltissimi anni dopo, sulla mia pelle, quando ormai le cicatrici erano profonde e indelebili, in questi anni, ormai diventata fotografa, ho approfondito la parte essenziale, filosofica del Kintsugi incorporandolo nelle mie fotografie. Era diventato parte del mio percorso artistico,. A causa di un periodo devastante in cui fotografare era diventato un rituale antidepressivo, ogni mattina uscivo di casa, con la mia macchina fotografica e le mie cicatrici, scattavo e incorporavo sottili linee dorate, impreziosivo le mie sofferenze per non arrivare a fine giornata e dover dire che sarebbe stata l’ennesima giornata sprecata.
https://dany-preyer.jimdosite.com/
https://www.instagram.com/danypreyer/
https://www.facebook.com/dany.preyer

Dany Preyer

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog