Magazine Diario personale

Date da mangiare ai vostri capelli - FoodHair Garnier

Creato il 15 maggio 2019 da Hermosa @DeOrnatuMulieru
Ve ne accennavo nelle stories un po' di giorni fa (che vi siete perse se non mi seguite su IG. Assieme a un mucchio di faccioni struccati, quindi non so se è davvero un male per voi…) oggi è arrivato il momento di parlare per benino delle maschere Hairfood della Garnier Date da mangiare ai vostri capelli - FoodHair Garnier

In Italia ci sono- per ora, spero arrivino qui quelle presenti altrove-  4 referenze: banana, macadamia, goji e papaya. Per essere maschere da grande distribuzione non hanno un prezzo piccolo, attorno ai 6€ e questo, assieme a quel 98% di origine naturale, ha fatto sì che la prima volta che le ho viste le lasciassi lì. Dice: come, 98% di ingredienti di origine naturale, senza questo, senza quello e senza nemmeno quell'altro e non le prendi? Sì.Perché io, che uso molti prodotti allo stesso tempo e li finisco in tempi  lunghissimi, voglio che abbiano conservanti efficaci. E i parabeni sono miei amici. Lo so che non fanno altro che raccontarveli come il male incarnato ma no, non lo sono. E per favore, non credete a me. Cercate le fonti dirette*. Quindi: prezzo relativamente alto, etichetta piaciona-bio = no, grazie.  Poi, complice uno sconto, mi sono fermata a guardare meglio. E lì mi sono innamorata di come è scritto l'elenco degli ingredienti.

Date da mangiare ai vostri capelli - FoodHair Garnier
Ed in particolare dei "***: garantisce la sensorialità e la buona conservazione della formula". Mai fino ad oggi ho incontrato un modo più onesto e trasparente di raccontare un prodotto. 
Ho comprato prima Goji e, successivamente, Papaya. Il mio timore maggiore era la conservazione: Goji si è comportata egregiamente, restando intatta fino al suo ultimo utilizzo mesi dopo l'apertura (e mi auguro Papaya faccia lo stesso). Sono entrambe ricche, cremose, dal profumo magnifico ed estremamente persistente, cosa che amo moltissimo: sentirmi tra i capelli, anche a distanza di ore, un buon profumo è sicuramente un loro punto forte. Sono consigliate tre modalità diverse di applicazione ma io le ho sempre usate come maschera/impacco apprezzandole: i capelli sono belli lisci e lucidi, docili alla piega. Certo, non hanno eliminato del tutto i miei bad hair day, ma mi capita sempre meno spesso di ridurmi così…Date da mangiare ai vostri capelli - FoodHair Garnier...e direi che non è poco!

Le ricomprerei: sì, già fatto
Le consiglierei: sì, decisamente
Le regalerei: sì, a chi blatera di bio e INCI a casaccio. 

*per approfondire: qui  e qui 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog