Magazine Tecnologia

Death Stranding, Hideo Kojima lo ha paragonato a 1984 di George Orwell - Notizia - PS4

Creato il 17 settembre 2019 da Intrattenimento

In occasione di una nuova intervista realizzata dal magazine Game Informer, Hideo Kojima ha spiegato che il sistema di "Mi Piace" previsto in Death Stranding è stato pensato per essere un meccanismo esclusivamente positivo e privo di competizione. Proprio per questo motivo non sarà possibile mettere un dislike a qualcuno.
"Il motivo è che il mondo di gioco è il più oscuro che si possa immaginare. Si è soli, la trama stessa è lo scenario peggiore possibile. Quindi perché non inserire un sistema che sia effettivamente più positivo che negativo?", ha detto l'autore nipponico.
Parlando della storia e della ricostruzione delle connessioni tra le città, Kojima ha aggiunto anche che alcune persone incontrate nel gioco non saranno disposte ad aiutare Sam perché non vogliono ripetere gli errori del passato. In questo senso ha effettuato un parallelismo con 1984 di George Orwell.
"Per il bene di Bridges, ci si collega da est a ovest e vogliono che entriate nell'UCA - le United Cities of America. Quando vi connette potete utilizzare tutti i servizi UCA, ma allo stesso tempo sono in grado di tenere traccia delle vostre informazioni 24 ore al giorno. È come 1984. Ad alcune persone potrebbe non piacere, potrebbero non volersi collegare all'UCA per non ripetere gli stessi errori compiuti in passato. Cose come la salita al potere di Trump o l'Unione Europea. È una metafora. Si convinceranno solo se il giocatore otterrà la loro fiducia."
Qui di seguito riproponiamo il video gameplay di Death Stranding, della durata di trenta minuti, mostrato da Kojima nella giornata di sabato al Tokyo Game Show 2019.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog