Magazine Opinioni

Dichiarazione dei redditi 2019… pronti, partenza, via!

Creato il 11 aprile 2019 da Freeskipper @freeskipperIT

Dichiarazione dei redditi 2019… pronti, partenza, via!di Redazione. E mentre lorsignori discutono di flat tax, per il cittadino allo stato attuale è cambiato poco, lo stipendio è sempre lo stesso, e ninete, le tasse non sono diminuite neppure di un centesimo, anzi in alcuni Comuni si attendono le delibere sull’aumento dell’mu. In questo Roma è già servita. La Capitale d’Italia infatti, a fronte di servizi a dir poco scadenti, soffre dell’Imu più alta del Belpaese!

E comunque, anche quest’anno puntuale come ogni anno, si avvicina l’appuntamento dei contribuenti italiani con la dichiarazione dei redditi 2019. Per poter arrivare preparati vediamo quali sono le informazioni più importanti che riguardano le scadenze, i modelli da compilare e le relative istruzioni.

La dichiazione dei redditi è un documento contabile e fiscale che tutti i contribuenti, siano essi persone fisiche o imprese, devono presentare all’Agenzia delle Entrate per dichiarare i redditi percepiti nel corso dell’anno precedente.
La dichiarazione dei redditi 2019 è relativa all’anno di imposta 2018.

L’Agenzia delle Entrate sul suo sito ufficiale ha pubblicato le istruzioni relative alla dichiarazione dei redditi 2019.

I contribuenti possono presentare la dichiarazione dei redditi 2019 attraverso diversi documenti, o modelli dichiarativi, che sono:

  • Modello 730 ordinario
  • Modello 730 precompilato
  • Modello Redditi SC, SP e ENC; ex Unico
  • Modello Redditi PF persone fisiche
  • Modello Redditi precompilato PF

Ecco quali sono le scadenze da ricordare per la dichiarazione dei redditi 2019, come previsto dalla Legge di Bilancio 2019.

  • 15 aprile 2019 – è la data a partire dalla quale sarà disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo modello precompilato per il 2019
  • 2 maggio 2019 – I contribuenti che utilizzano il 730 precompilato potranno modificare, integrare, accettare o trasmettere la dichiarazione precompilata
  • 7 luglio (8 luglio, lunedì) 2019 – scadenza per la presentazione del modello 730 ordinario al sostituto d’imposta
  • 23 luglio 2019 – scadenza per la presentazione del modello 730 precompilato 2019 e per il modello ordinario al Caf o altro intermediario
  • 30 settembre 2019 –  presentazione del modello Unico e delle dichiarazione dei redditi integrative e rettificative

La Delega Fiscale in maniera di semplificazione ha introdotto il modello online per la dichiarazione dei redditi 2019. Sulla base delle informazioni in suo possesso e di quelle ottenute tramite la tessera sanitaria, l’Agenzia delle Entrate elabora i modelli per la dichiarazione dei redditi precompilata online, sia per chi presenta il modello 730 sia per chi presenta il modello Redditi.

Il modello precompilato per la dichiarazione dei redditi 2019 sarà disponibile a partire dal 15 aprile 2019 sul sito dell’Agenzia delle Entrate. I lavoratori dipendenti e i pensionati potranno decidere se accettare il modello 730 così com’è o apportare correzioni e/o modifiche che dovranno essere consegnate entro il 2 maggio. I contribuenti invece del modello online per la dichiarazione dei redditi 2019 potranno decidere se utilizzare  il modello 730 ordinario.

Per poter accedere alla dichiarazione dei redditi 2019 precompilata, i contribuenti dovranno accedere al sito internet dell’Agenzia delle Entrate alla sezione corrispondente e inserire il proprio pin e la propria password. Si può ottenere il pin attraverso tre strade:

  • SPID – Sistema pubblico d’identità digitale
  • Pin Inps
  • Carta Nazionale dei Servizi

NEWS. Novità per quanto riguarda la presentazione delle dichiarazioni fiscali: invio ‘allungato’ fino a novembre e attesa su agevolazione dei beni riciclati.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog