Magazine Consigli Utili

Diete a confronto: come scegliere quella più adatta

Da Ilikshopping

diete-a-confrontoL’estate si avvicina e con essa la tanto temuta prova costume: tutti a correre ai ripari per smaltire quei chili di troppo messi su durante l’inverno, spesso seguendo un’alimentazione non equilibrata o diete fai da te che, oltre a non garantire una perdita di grasso corporeo duratura, non di rado provocano scompensi nutrizionali e danni alla salute. Qual è, allora, la dieta giusta per dimagrire bene e senza rischi?

COSTUME DA BAGNO: COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO PER TE

Tra le diete più pubblicizzate negli ultimi tempi troviamo la dieta a zona, la dieta Dukan e la dieta tisanoreica. Abbiamo messo queste diete a confronto per darvi dei consigli su ognuna di esse.

La dieta a zona

La dieta a zona è una dieta ipocalorica basata sulla risposta ormonale agli alimenti, ovvero sul mantenimento di un livello costante di insulina, responsabile della trasformazione dei carboidrati in depositi adiposi. La dieta prevede ad ogni pasto l’assunzione di percentuali fisse dei tre macronutrienti, per la precisione: 40% di carboidrati, 30% di proteine e 30% di grassi. L’apporto calorico nella dieta a zona è stabilito in base alle caratteristiche fisiche del soggetto: altezza, peso, indice di massa magra, etc. La dieta a zona presenta il vantaggio di consentire un dimagrimento rapido senza eccessive rinunce, poiché prevede, tra l’altro, che non si resti per più di 5 ore a digiuno. Sono inoltre indicati gli alimenti consigliati, quelli accettabili e quelli sconsigliati sulla base del contenuto in macronutrienti. La tabella dei carboidrati consigliati, ad esempio, contiene solo legumi, avena, frutta e verdura.Questo tipo di suddivisione potrebbe però quello di trascurare che una dieta equilibrata necessita anche di vitamine, sali minerali e fibre. In particolare, pasta, pane e cereali concorrono al raggiungimento del fabbisogno giornaliero di fibre (25g al giorno), ed è difficile raggiungere questo obiettivo solo con frutta e verdura.

I migliori Prodotti per la tua Dieta

  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Enerzona MiniRock è la novità golosa che ti regala un momento di vero piacere senza rinunciare a rimanere in Zona.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Tisano Complex Laxa è una sinergia a base di lassativi e probiotici utile nei casi di stipsi acuta e cronica, alterazioni dell’alveo intestinale, disbiosi accompagnata da stipsi.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Le Barrette Dukan si possono mangiare in ogni momento della giornata, accompagnate da un bicchier d'acqua.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Vuoi riprenderti dalle sostanze nocive che si trovano nell'ambiente e a volte nei cibi? Prova il Kit Dieta Messegue!
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Biscotti al Cioccolato Tisanoreica è una preparazione dolciaria tipo biscotto al gusto di cioccolato ad alto contenuto di proteine e fonte di fibre.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Il nuovo Tisanoreica 2 Kit Stabilizzazione è un protocollo dietetico della durata di 8 giorni e può essere utilizzato per perdere velocemente qualche chilo o per il mantenimento.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Centro Messegue Energy Diet Omelette alle Erbe è un preparato proteico impoverito di glucidi e di lipidi, il cui valore energetico è di 105 Kcal per confezione.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Pasta alla carbonara Messegue ad alto contenuto proteico.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Bevanda all'Ananas Tisanoreica 2 è un integratore alimentare coadiuvante di una dieta ipocalorica rivolta alla perdita di peso.
  • Diete a confronto: come scegliere quella più adatta
    Base per Pizza Tisanoreica 2 è un preparato alimentare dietetico senza glutine.
<>

La dieta Dukan

Molto in voga negli ultimi anni, la dieta Ducan ha innescato un acceso dibattito tra gli esperti dell’alimentazione: si tratta infatti di una dieta iperproteica basata sul consumo prevalente di alimenti ultraproteici a scapito dei carboidrati e degli alimenti ricchi di vitamine e fibre. Il principio alla base della Dieta Dukan è quello della Chetogenesi, ossia il processo di trasformazione di proteine e grassi in energia, dovuto all’assenza di riserve di carboidrati. La dieta prevede in una prima fase la sola assunzione di proteine pure (fase di attacco), seguita da un periodo di alternanza tra proteine e verdure a basso contenuto di zuccheri. L’ultima fase prevede invece l’introduzione dei carboidrati in forma di crusca per una quantità di 3 cucchiaini al giorno. La dieta Dukan consente un veloce dimagrimento, ma nel seguirla vi consigliamo di tenere conto del fabbisogno di macronutrienti e soprattutto di vitamine, sali minerali e fibre, essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo e per il sostegno delle difese immunitarie. Inoltre, il consumo eccessivo di proteine potrebbe esporre al rischio di patologie renali e alterazioni del metabolismo, quindi meglio la dieta Dukan per un periodo di tempo limitato.

La dieta tisanoreica

La dieta tisanoreica è una dieta ipoglucidica basata su un principio simile a quella della dieta Dukan, ovvero che in assenza della fonte di energia primaria, i carboidrati, il corpo sia costretto a ricavare energia attraverso la combustione dei grassi (chetosi). Tuttavia, diversamente dalla dieta Dukan, questo regime alimentare non prevede una dose giornaliera di proteine superiore a quella raccomandata dalle istituzioni sanitarie. Per questa caratteristica, la dieta tisanoreica viene definita fito-chetogenica, poiché il processo di chetosi è innescato dagli estratti erboristici previsti dalla dieta. Questo tipo di dieta si divide in tre fasi: una fase intensiva, che prevede l’assunzione di sole proteine, verdura e frutta a volontà, con l’aggiunta di 4 porzioni di pietanze tisanoreiche. La seconda fase prevede l’introduzione i carboidrati a basso indice glicemico e 2 pietanze tisanoreiche al giorno. Nella terza ed ultima fase è previsto un mantenimento insieme a una limitata assunzione di estratti tisanoreici allo scopo di controllare l’appetito e depurare l’organismo. Come tutti i regimi ipoglucidici, la dieta tisanoreica non costituisce un regime alimentare equilibrato poiché prevede uno scarso apporto di carboidrati, con possibili conseguenze sul metabolismo e il rischio di rapido recupero del peso corporeo perso al termine della dieta, poiché non può essere osservata per più di 40 giorni.

Altri articoli sulle diete

Dieta del DNA: come funziona e perché è efficace
Ci sono persone che non sono mai state magre. Non proprio grasse, si potrebbe dire che sono “grassocce”, o peggio tendenti al tarchiato. La verità è che queste persone sono semplicemente in sovrappeso. Non in modo esagerato, ma abbastanza da mettersi un po’ a dieta. Alcuni tentativi di dimagrimento hanno un certo successo tagliando semplicemente i carboidrati e contando le calorie, ma c’è sempre qualcosa di diverso da provare..

Dieta e Fitness: 6 piccoli Suggerimenti
Per dimagrire e mantenersi in forma basta fare delle scelte intelligenti di dieta e fitness. Poi basta attenersi ai propri buoni propositi ed essere proattivi se qualche chilo di troppo spunta nuovamente fuori. Non lasciare che le tue routine di dieta e fitness cambino perché non hai più necessità di perdere peso, fa che diventino la tua buona abitudine per stare in forma!

La dieta in gravidanza
Seguire una dieta in gravidanza ed avere avuto l’accortezza di iniziare anche in previsione di una maternità è fondamentale per lo sviluppo del futuro bambino e la salute della mamma. Carenze nutrizionali, infatti, possono determinare una maggiore frequenza di malformazioni congenite. Mentre un eccesso di peso predispone all’insorgenza di complicanze come la gestosi o il diabete gestionale.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :