Magazine Cucina

Dimagrire sulla pancia: dieta e consigli utili

Da Thefoodellers

Dimagrire sulla pancia è uno degli obiettivi più frequenti per chi vuole rimettersi in forma: il grasso che si accumula sulla pancia ci infastidisce e, a dirla tutta, può anche essere pericoloso.

Il grasso viscerale, quello che si deposita proprio sulla pancia, ha un grande effetto sul nostro corpo in quanto produce ormoni dello stress e sostanze infiammatorie che influiscono sulla produzione di insulina da parte del corpo: più insulina produciamo, più il nostro corpo è a rischio. L'insulina è, inoltre, responsabile per il sovrappeso e il sovrappeso è responsabile di molte malattie davvero serie.

Dunque, dimagrire sulla pancia non è solo un atto dovuto per stare bene con sé stessi ma anche per evitare complicazioni sul lungo periodo. Per perdere grasso sulla pancia, esistono delle tecniche che richiedono abbastanza impegno ma che portano a dei risultati. Ecco quelle più interessanti e che funzionano davvero.

Dimagrire sulla pancia: dieta e consigli utili

Eliminare lo zucchero raffinato

Lo zucchero raffinato è responsabile di molti dei nostri problemi: si tratta di un ingrediente non necessario per il nostro organismo e che quando viene assunto causa assuefazione al punto tale che più se ne assume, più se ne vuole assumere. Lo zucchero aumenta la produzione di insulina la quale, a sua volta, aumenta il grasso. Per questo motivo andrebbe eliminato.

Eliminare/ridurre i carboidrati

Semplice a dirsi, difficile a farsi: eliminare i carboidrati è fondamentale per perdere peso sulla pancia. Infatti l'assunzione delle farine raffinate porta ad un aumento dell'insulina esattamente come lo zucchero, essendo questo tipo di farine piene di zuccheri: quando siamo assuefatti, sentiamo il bisogno di mangiare lievitati e fatichiamo a smettere di farlo, con conseguente aumento degli zuccheri nel sangue. I carboidrati gonfiano, fanno ingrassare e creano dipendenza: non è necessario eliminarli del tutto, ma è fondamentale almeno ridurli per ridurre le conseguenze della loro assunzione.

Assumere più proteine

Le proteine riducono la fame, riempiono più velocemente e, stando a delle ricerche mediche, accelerano il metabolismo: questo vuol dire dimagrire e stare meglio, perché si riduce l'apporto di cibo nell'organismo.

Assumere aceto di mele

L'aceto di mele aiuta a dimagrire ma, soprattutto, tiene bassi i livelli di insulina che consentono di rompere i grassi e aiutano il dimagrimento. Non solo, perché per la pancia nello specifico l'aceto di mele è davvero un toccasana in quanto aiuta a sgonfiare favorendo la diuresi.

Assumere grassi buoni

Anche se siamo stati abituati a pensare che i grassi fanno male, ce ne sono alcuni che sono un toccasana per la nostra alimentazione: avocado, salmone, uova, olio, frutta secca sono solo alcuni dei grassi che fanno bene e che riempiono il nostro stomaco velocemente al punto da toglierci la voglia di mangiare.

Andare in palestra

L'esercizio fisico è fondamentale, se abbinato ad una buona alimentazione: per dimagrire sulla pancia sono perfetti i pesi, gli addominali, i crunch ma non va sottovalutata neanche la ginnastica aerobica, che permette di mettere in movimento tutti i muscoli, ci fa sudare e ci fa perdere peso.

Praticare il digiuno intermittente

Un buon modo per perdere peso e perdere la pancia è praticare il digiuno intermittente, che ti permette di attivare dei meccanismi nel corpo che consentono di bruciare maggiormente e dunque consentono di dimagrire.

Altri metodi per perdere il grasso sulla pancia

Se l'alimentazione è fondamentale per perdere il grasso sulla pancia e va unita ad una buona e costante attività fisica, è anche necessario organizzare il proprio stile di vita in modo che segua i cambiamenti nella dieta. Per questo motivo, è bene fare in modo di:

Evitare quanto più stress possibile

Lo stress si deposita tutto sulla schiena e sulla pancia e nel caso della pancia genera il grasso che si deposita tutto intorno al punto vita. Eliminare lo stress dalla propria vita significa regolare il proprio organismo per fare in modo che non solo la mente ma anche il corpo siano efficienti e funzionino correttamente.

Dormire per almeno 6-8 ore ogni notte

Dormire correttamente aiuta il corpo a rilassarsi e, conseguentemente, a sconfiggere lo stress. Senza stress, la pancetta ha difficoltà a formarsi a patto che si segua una dieta corretta.

E' davvero possibile dimagrire sulla pancia?

Come per tutte le diete e i regimi alimentari, tutto è possibile e tutto è impossibile. Non esistono metodi miracolosi, ma esiste perseveranza e pazienza. Soprattutto, è necessario essere davvero decisi e voler davvero intraprendere un percorso di questo tipo: all'inizio allontanarsi dalle proprie abitudini e cambiare completamente alimentazione è difficile e frustrante, per cui è bene essere consapevoli delle difficoltà e fare in modo di abbracciarle invece di respingerle.

[NB: Nessuna informazione contenuta in questo articolo può essere considerata frutto di conoscenze mediche. Nessuna delle informazioni qui presentate può essere utilizzata per formulare indagini cliniche, diagnosi, trattamenti, assunzione o sospensione di farmaci . L'utilizzo di tali informazioni è sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione unica dell'utente. Si raccomanda dunque di consultare sempre uno specialista]

Categorie: Salute e Benessere, Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog