Magazine Società

Diritto alla salute

Creato il 02 maggio 2018 da Funicelli
Primo maggio di festa ma anche di protesta contro quello che è diventato il lavoro: lavoro che spesso significa sfruttamento, malattia e talvolta anche ricatto. 
A Taranto sono anni che si contrappone il lavoro col la salute, come se fossero due cose inconciliabili: l'azienda deve rimanere aperta e continuare ad inquinare (e la gente ad ammalarsi) perché non possiamo l'impianto industriale.

Scriveva ieri il ministro Calenda:

«Nel giorno della festa del lavoro Emiliano e M5S chiedono la chiusura del più grande impianto industriale del Sud Italia. Da una Repubblica fondata sul lavoro a una fondata sui redditi inventati. Però tutti pronti a difendere a parole la Costituzione più bella del mondo»
Anche la salute è un diritto sancito dalla Costituzione, ma forse Calenda (che ultimamente passa molto tempo sui social) non lo sa.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine