Magazine Informazione regionale

Disastroso Napoli: Azzurri da film horror a Verona

Creato il 15 marzo 2015 da Vesuviolive

Luca ToniSi chiude con una terribile sconfitta la partita tra Verona e Napoli, in cui gli azzurri hanno dato uno spettacolo raccapricciante.

Niente di quello che è andato in scena allo Stadio Bentegodi si può definire “spettacolo”, e così mentre i tifosi partenopei si amareggiano il Napoli continua a sbagliarle tutte a favore del Verona che mette a segno due gol sempre con la stessa firma, quella di Luca Toni.

Nessuna reazione, nessun passo che facesse intravedere uno sprazzo azzurro verso la risalita, passaggi inconcludenti, indecisioni sotto porta e tanti errori degni solo di una piccola squadra.
Sbaglia tanto De Guzman, si accoda Mesto, ma non si salva il resto della squadra che non da risposte.  Il Napoli preferisce farsi asfaltare dal Verona, che carico del sostegno del pubblico (che tra un’offesa e un coro solito anti-Napoli) spinge i propri giocatori a non mollare fino alla fine.

Inutile l’ingresso di Callejon, Higuain e Gabbiadini che tralasciando qualche prova d’orgoglio di quest’ultimo, nulla riescono a fare di più. Si chiude la partita tra gli animi bollenti, ma il Napoli ha perso e non può colpevolizzare nessuno per la pessima ed inguardabile prestazione.

Adesso, occhi puntati a Giovedì, per la partita di ritorno con la Dinamo Mosca in Europa League, per non ripetere gli stessi errori, in campionato forse perdona, l’Europa no.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog