Magazine Attualità

DISCRIMINAZIONI E DISCRIMINAZIONI #orientamentosessuale #omosessuali #gay #discriminazione #onanismo

Creato il 27 marzo 2019 da Albertomax @albertomassazza

La discriminazione per l'orientamento sessuale è sempre odiosa, ma c'è una categoria di persone che viene discriminata da tutti nel silenzio, se non nell'accondiscendenza (ed il silenzio è spesso accondiscendente) di buona parte dell'opinione pubblica. No, non intendo i gay: loro certo devono tollerare battutacce e persino aggressioni verbali e financo fisiche, ma solo da una miserabile minoranza di imbecilli. Anzi, in diversi campi esercitano il loro potere, in taluni casi predominante, spesso discriminando a loro volta i non appartenenti alla loro comunità. Chi ha frequentato da addetto ai lavori il mondo del teatro, dell'Opera o del balletto può facilmente capire. No, non mi riferisco nemmeno agli zoofili: basta che le loro porcherie le facciano in privato e non tocchino specie in via di estinzione e nessuno trova da ridire sulle loro preferenze sessuali. E non sto pensando nemmeno a necrofili, gerontofili o pedofili: anche di loro, se non si fanno beccare sul fatto, nessuno se ne lamenta. Ma se uno orgogliosamente rivendica la propria preferenza sessuale per il selfmade, l'onanismo, l'autoerotismo. la masturbazione, apriti cielo: d'ogni dove piovono denigrazioni e beffe. Insomma, uno non può avere il diritto di scegliere la beneamata sega, piuttosto che farsi strizzare le palle dalla stronzetta di turno (che poi, dopo l'estenuante lavorio, il più delle volte si rivela fatalmente scarsa nella pratica erotica, che viene universalmente bollato come segaiolo, ormai divenuto sinonimo di sfigato cronico. Ed ecco che, chiunque faccia outing, viene ricoperto di attestazioni di stima, di lodi incondizionate per il coraggio e la dignità dimostrati, ma se uno ammette di essere un autoerotico, pardon segaiolo, la sua vita pubblica sarà indelebilmente segnata.

DISCRIMINAZIONI E DISCRIMINAZIONI  #orientamentosessuale #omosessuali #gay #discriminazione  #onanismo

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra

Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero, mito moderno e contrassegnata con autoerotismo, comunità, discriminazione, gay, gerontofilia, lesbiche, omosessuali, ononismo, orientamento sessuale, pedofilia, società, zoofilia. Contrassegna il permalink.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog