Magazine Attualità

Divorziare può minare la salute del cuore

Creato il 07 aprile 2016 da Yellowflate @yellowflate

Il divorzio è un evento traumatico che può interferire sullo stato di salute generale incrementando la possibilità di andare incontro ad un attacco di cuore

Divorziare può influire negativamente sul benessere generale, aumentando il rischio di sviluppare pericolosi attacchi cardiaci. Il problema riguarda, soprattutto, le donne che sono maggiormente soggette all'infarto del miocardio.

Lo studio scientifico

L'influsso negativo del divorzio sulla salute è stato dimostrato da una ricerca svolta alla Duke university, negli Usa, su 15800 volontari. L'indagine, che si è protratta dal 1992 fino al 2010, ha svelato che la fine di un matrimonio si rivela particolarmente pericolosa per le donne. Rispetto alle donne sposate dopo un divorzio si ha un aumento del rischio di andare incontro ad una malattia cardiaca cresce del 24%. Lo studio ha analizzato gli effetti del divorzio a lungo termine, fra i quali rientra lo stress ma anche la tristezza e l'ansia di dover affrontare un importante cambiamento.

Divorziare può minare la salute del cuore

Secondo la ricerca, gli attacchi cardiaci diventano molto più frequenti nelle donne che vedono naufragare più di un matrimonio; fra le rappresentanti del gentil sesso divorziate più di una volta, le possibilità di ammalarsi sale al 77%.

Il divorzio non nuoce soltanto alla salute delle donne ma anche degli uomini anche se , percentualmente, vanno meno incontro a disturbi di salute.

I ricercatori statunitensi hanno sottolineato che per ridurre il rischio di andare incontro a malattie cardiache dopo il divorzio è molto importante combattere l'ansia e lo stress, puntando a non far indebolire il sistema immunitario.

La sindrome del cuore spezzato

La sindrome del cuore spezzata è nota anche come tako tsubo, un termine di origine giapponese che si richiama ad un tipico vaso impiegato dai pescatori. Quando si incorre in un attacco di tako tsubo, il cuore è soggetto ad una modificazione che interessa uno dei ventricoli. Il disturbo riguarda, principalmente, le donne e, più in generale, coloro che vivono un'emozione particolarmente intensa e stressante, come per esempio un lutto.

La salute del cuore

La salute del cuore può essere preservata seguendo uno stile di vita sano che preveda una dieta variata e del movimento, da eseguire sempre dopo una visita medico-sportiva. I principali nemici del muscolo cardiaco sono il fumo, alti valori di colesterolo nel sangue e l'ipertensione arteriosa. Un altro importante fattore di rischio è il sovrappeso che favorisce l'insorgenza di numerose patologie favorendo anche l'innalzamento della pressione. Periodicamente è importante sottoporsi ad una visita cardiologica completa, così da individuare sin dagli esordi eventuali disturbi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog