Magazine Cucina

Dolci natalizi 2019, una raccolta tutta da visitare: Biscotto di Babbo Natale.

Da Marisa
Babbo Natale è la versione italiana dell’americano Santa Claus. La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di  dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli sono solo alcuni dei dolci di Natale più conosciuti ed apprezzati.
Se anche tu sei alla ricerca del perfetto dolce di Natale per impreziosire ed allietare la tua tavola delle feste, sei nel posto giusto.
In questa sezione troverai tantissimi dolci di Natale, dai più tradizionali ai più fantasiosi, per stupire i tuoi ospiti durante le feste.
Molti di questi dolci di Natale possono diventare delle graditissime idee regalo a tema culinario per fare la felicità di golosi e buongustai.
Scopri tutte le gustose ricette di Dolci e dessert per Natale facili da preparare e ottime in ogni occasione con la cucina di Il Mondo dei Dolci.
Ingredienti: per 2 persone
260 g di farina
100 g di burro
60 g di zucchero
colorante rosso per pasticceria
Per la glassa: 1 albume
150 g di zucchero vanigliato
Altri decori:
pastiglie colorate
cocco grattugiato
panna motata
Babbo Natale di biscotto
Babbo Natale è la versione italiana dell’americano Santa Claus, figura ideata nella prima metà del 1800 da un gruppo di intellettuali di New York. In alcune nostre regioni questo personaggio ha sostituito la Befana come portatore di doni.
Preparazione: 60’
Cottura: 70’
  • Disponete la farina a fontana, al centro mettete il burro a fiocchetti e lo zucchero, impastate fino ottenere un composto omogeneo.
  • Dividete la pasta in due parti, una più abbondante dell’altra.
  • Quella più piccola lasciatela al colore naturale, l’altra lavoratela con il rosso secondo le istruzioni della confezione del colorante.
  • Fate il Babbo Natale rosso (alto 18-20 cm): dalla pasta rossa ricavate 7 palline di varia grandezza e, schiacciandole, date loro la forma di pancia, bottone, cappello, braccia, gambe, ispirandovi al disegno a destra.
  • Ricavate dalla pasta al naturale 6 palline che trasformerete in pompon, viso, mani e piedi.
  • Montate il Babbo Natale in una teglia foderata con l’apposita carta e cuocetelo in forno caldo a 190° per circa 25 minuti.
  • Ritiratelo e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
  • Fate il secondo Babbo Natale: dalla pasta al naturale ricavate tante palline e procedete come per quello rosso, solo che sarà più piccolo.
  • Cuocetelo in forno caldo a 190° per circa 25 minuti, ritiratelo e lasciatelo raffreddare.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog