Magazine Informatica

Dopo il furto in casa Marchisio, il nuovo “tesoretto” dei calciatori viene messo al sicuro

Da Innovationmktg @InnovationMktg
Nuove tendenze importate dall'USA Dopo il furto in casa Marchisio, Sale la preoccupazione della squadra di calcio di serie A che, per preservare i nuovi anelli celebrativi, ha deciso di assicurarli il nuovo "tesoretto" dei calciatori viene messo al sicuro. Dopo il furto in casa Marchisio,  il nuovo “tesoretto” dei calciatori viene messo al sicuro

Milano, 11 novembre 2019 - Un vero e proprio gioiello, un pezzo unico, disegnato e realizzato in resina 3D e creato su misura per la squadra per dedicare un momento preciso. E l'incetta di oggetti preziosi fatta in casa Marchisio ha suscitato l'allarme nella squadra di calcio con gli anelli celebrativi, al punto da correre ai ripari dai danni da furto, assicurandoli poco dopo la notizia.

Gli anelli celebrativi in questione sono stati commissionati e prodotti da cheerleadersemascotte.com, una società che si occupa di sportainment, leader in Italia e in Europa, specializzata anche nello studio e produzione in limited edition di oggetti preziosi.

Dopo il furto in casa Marchisio,  il nuovo “tesoretto” dei calciatori viene messo al sicuro

"La scelta di dedicarci anche a questo mercato, viene da una tendenza americana molto nota e che sta prendendo piede anche in Italia - spiega Stefano Cocconcelli, project manager di cheerleadersemascotte.com - Siamo certi che il mercato italiano, calcistico ma non solo, si appassionerà sempre a questo genere merchandising, scatenando l'entusiasmo del numeroso pubblico dei fan. Non mi stupisce la scelta di voler preservare dal danno di un furto proprio quel patrimonio degli anelli creati da noi. Trovo anzi rassicurante per la squadra, poter esibire un gioiello senza la preoccupazione di vederselo "scippare" da un momento all'altro".

L'usanza americana ha radici più antiche delle nostre, che risalgono a più di 50 anni fa, quando la NFL (la lega di football americano) ha deciso di regalare 150 anelli alla squadra vincitrice del Super Bowl ai giocatori, dirigenti, tecnici, allenatori, fisioterapisti etc. Il fenomeno si è poi esteso tra i tifosi e sta continuando anche tra i collezionisti.

Dopo il furto in casa Marchisio,  il nuovo “tesoretto” dei calciatori viene messo al sicuro

"Il nostro partner è una storica azienda orafa di Milano, dove ci sono tutti gli artigiani orafi di Milano in uno dei poli orafi più noti in Italia - continua Cocconcelli - il laboratorio orafo tutto al femminile, a conduzione familiare è rappresentato dalle due giovani figlie appassionate di tecnologia e design, cresciute nell'ambito della tradizione orafa milanese che proseguono la tradizione usufruendo delle nuove tecnologie senza tralasciare la qualità del gioiello attraverso la quale sono in grado di proporre innovativi modelli personalizzati"

E' chiara la preoccupazione della squadra italiana che ha deciso di proteggere un vero e proprio "tesoretto" che, oltre al valore economico, sta ricoprendo un'importanza sempre maggiore anche nel cuore dei giocatori, dello staff e soprattutto dei tifosi alla ricerca di oggetti esclusivi e limited edition.


Dopo il furto in casa Marchisio,  il nuovo “tesoretto” dei calciatori viene messo al sicuro Autore:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog