Magazine Cultura

Due punti e uguale

Creato il 18 ottobre 2018 da Renzomazzetti

DUE PUNTI E UGUALEAnni fa Pio XII auspicava la formazione di insegnanti cattolici, quale “potente barriera contro l'insegnamento laico”. Ora ci viene segnalata questa notizia: a Firenze in due anni sono entrati nelle scuole statali 450 nuovi preti. Non ce ne vorremmo nemmeno troppo lamentare, se l'invito ministeriale a non portare nell'insegnamento nulla che possa turbare la coscienza religiosa dei ragazzi (si può parlare di Kant, di Leone X e di Lutero?) e gli interventi in proposito di alcuni di questi nostri colleghi di recente acquisito, non ci facessero un po' pensosi delle sorti della libertà della scuola. [ ulteriore fondatissima preoccupazione : e = ] Il Centro italiano per la diffusione della cultura si è rivolto ai parroci d'Italia invitandoli a istituire scuole medie ove ce ne sia la possibilità. Il parroco può scegliere quali materie insegnare, gli alunni possono scegliere quali non studiare; intanto saranno mandati a sostenere gli esami in scuole parificate che daranno pieno affidamento di saper coronare del relativo titolo di studio con validità statale i successi culturali del parroco e dei parrocchiani nella diffusione dell'ignoranza.

INDOVINA L'INDOVINELLO: CHI E' L'AUTORE ?

?????????????????????????????????????????????????????????????????????????

DIFENNEMO LA LEGGE, NO L'ABBORTO!

Si metti un zeme sottotera e ciccia,
Pò èsse puro che viè fora un fiore.
Si fài arivà a la porvere la miccia
Attàppete l'orecchie p'er fragore.
Si invece er zangue gira ne la ciccia,
Sùbbito qul'impronta cià vvigore
E po' èsse 'no sguardo che te smiccia
Che già stà rannicchiato in quer turgore.
Vòi levà er fiore ar zeme e er botto ar foco?
Giòchece un po', sibbè ch'è 'na strinzata:
Ma la ciccia che ciccia nun è un ggioco.
Allora nù rugà, pènzece prima,
Mica è la legge che te cià obbrigata
Er sonetto se scrive co la rima!

-Antonello Trombadori- (24 Maggio 1981)

Vedi:

SPANCIATA LETALE (20 Settembre 2018)

PORTOGHESE


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine